VIPGerry Scotti: «A 40 anni la mia idea di famiglia sparì, poi arrivò Gabriella»

25.11.22 - 14:00
Il presentatore ha parlato della compagna che ha vicino dal 2011
IMAGO / Italy Photo Press
Gerry Scotti: «A 40 anni la mia idea di famiglia sparì, poi arrivò Gabriella»
Il presentatore ha parlato della compagna che ha vicino dal 2011

MILANO - Personaggio popolare e amatissimo dal pubblico della tv, Gerry Scotti è sempre riuscito a mantenere un grande riserbo sulla sua vita privata. Dal 2011 il presentatore fa coppia con l’architetta Gabriella Perino, donna che ama ma che non ha intenzione, al momento, di sposare. «Ci stiamo studiando - ha dichiarato Scotti al Corriere della Sera - Non so quante sarebbero riuscite a stare tanti anni con un uomo nazionalpopolare come me, io so che avevo assolutamente bisogno di una donna come lei. Non ama il clamore, quasi la infastidisce».

Tra i meriti riconosciuti dal presentatore alla Perino, quello di averlo aiutato a ricostruire quell’idea di famiglia che lui aveva visto svanire qualche anno prima. «Quando avevo quarant'anni, in poco tempo sono morti i miei genitori e c'è stato il mio divorzio - ha raccontato Scotti, che nel ’91 aveva sposato Patrizia Grosso, madre del primogenito Edoardo - Parevano bruciate di colpo tutte le statuine del presepe che rappresentava il mio concetto di famiglia. Poi, assieme ai miei amici, a mio figlio e alla famiglia che ho ricostruito con Gabriella e i suoi figli, sono riuscito a portare avanti i valori in cui credo».

La famiglia che è divenuto un valore ancora più importante da quando Edoardo ha reso Scotti nonno della piccola Virginia, a cui presto si aggiungerà un fratellino. «A gennaio Edoardo mi renderà di nuovo nonno e sono riconosciuto come figura paterna anche dai figli della mia compagna: sono il rompiscatole che dice di spegnere la luce o non far scorrere l’acqua in casa. Ora sono grandi, ma quante notti sono stato sveglio aspettando uno o l’altro che rientrasse... loro sono la mia ancora di salvezza, mi fanno sentire un uomo vivo e una persona qualsiasi», le parole del presentatore.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE