Immobili
Veicoli
Il mondo della musica piange la scomparsa di Coolio

STATI UNITIIl mondo della musica piange la scomparsa di Coolio

29.09.22 - 07:30
Il rapper avrebbe avuto un arresto cardiaco a casa di un amico
keystone-sda.ch (Rick Scuteri)
Il mondo della musica piange la scomparsa di Coolio
Il rapper avrebbe avuto un arresto cardiaco a casa di un amico

LOS ANGELES - È stato l'informatissimo portale di gossip a dare per primo la notizia: Coolio, rapper vincitore di premi Grammy e autore di hit planetarie come "Fantastic Voyage" e "Gangsta's Paradise", è morto mercoledì all'età di 59 anni.

La conferma arriva dal manager del musicista, Jarez Posey. «Per quanto so in questo momento era a casa di un amico e si trovava in bagno, quando ha avuto un arresto cardiaco». I paramedici dei pompieri di Los Angeles sono stati i primi a giungere sul posto intorno alle 16 ora locale (l'una del mattino in Svizzera). I media statunitensi non forniscono al momento ulteriori informazioni sul decesso, ma un portavoce del Dipartimento di polizia di Los Angeles ha riferito che è escluso l'intervento di terzi.

Coolio, all'anagrafe Artis Leon Ivey Jr, è stato protagonista di una carriera musicale spalmata sull'arco di tre decenni. Il grande successo è arrivato nel 1995 proprio grazie a "Gangsta's Paradise", inserita nel film "Pensieri pericolosi" con Michelle Pfeiffer e rimasta per tre settimane in vetta alla classifica Hot 100 di Billboard. Il brano portò al rapper cresciuto a Compton un Grammy, che bissò l'anno successivo per la miglior performance rap. Coolio, nel corso di questi anni, ha venduto circa 17 milioni di dischi.

Il mondo della musica sta già manifestando il cordoglio per la scomparsa dell'artista. «È una notizia triste. Ho assistito in prima persona alla scalata di quest'uomo ai vertici del settore», ha twittato Ice Cube. «Riposa in pace».

NOTIZIE PIÙ LETTE