DEPOSITPHOTOS
Francesco Facchinetti ha preso a schiaffi due ragazzi che inveivano contro un anziano cinese.
ITALIA
24.02.2020 - 19:000

Inveiscono contro un anziano cinese: Francesco Facchinetti li prende a schiaffi

Lo ha scritto lui stesso su Twitter, usando l'espressione «la scena più raccapricciante della mia vita»

MARIANO COMENSE - Francesco Facchinetti ha scritto su Twitter di aver schiaffeggiato due ragazzi che stavano inveendo e picchiando un anziano cinese.

«Ho appena assistito alla scena più raccapricciante della mia vita» ha scritto il presentatore e imprenditore. «Mentre li dividevo è volato un pugno che ha fatto cadere l'anziano. Non ci ho visto più, li ho presi a schiaffi» aggiunge Facchinetti.

Su Facebook ha spiegato così la vicenda. «Alle 10 sono uscito di casa per andare a far benzina insieme a Carlo, un mio collaboratore. Fatto rifornimento, siamo andati in paese per comprare duedelle cose. Arrivati in prossimità dell’Oratorio di Mariano (Comense, ndr), ci siamo imbattuti in una rissa. Ci siamo fermati e la scena è stata raccapricciante:  ragazzi italiani che insultavano un signore cinese anziano. A quel punto mi sono messo in mezzo per cercare di spiegare ai 2 ragazzi che quel signore non era il colpevole della diffusione del coronavirus, sembra assurdo ma ho dovuto fare questa spiegazione. Niente, nulla da fare, continuavano a sputare e insultare come se fossero indemoniati. Hanno iniziato a prendere dei sassi per terra e tirarli e nel dividerli, uno dei 2 ragazzi ha tirato un pugno al signore che è caduto. A quel punto non ci ho visto più e gli ho tirato 2 schiaffoni. Non mi interessa nulla di quello che accadrà, che vadano dai Carabinieri di Mariano a denunciarmi, tanto sanno chi sono. Se i tuoi genitori non ti educano, sarà la strada a farlo. Mi raccomando, prima di avanzare qualsiasi verdetto contro qualcuno, informatevi!».

I commenti degli utenti del social network sono in larghissima parte a sostegno di Facchinetti. In molti riflettono sul mix d'ignoranza e paura piuttosto allarmante che si sta diffondendo in Italia in questi giorni, nel pieno dell'emergenza coronavirus.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-04 22:49:55 | 91.208.130.85