Keystone
Bradley Cooper e Leonard Berstein. Che ne dite, si somigliano?
STATI UNITI
22.01.2020 - 21:300

Bradley Cooper vestirà i panni di Leonard Bernstein

Nel suo nuovo film per Netflix l'attore, che sarà anche regista, interpreterà il grande direttore d'orchestra e compositore americano

LOS ANGELES - Il ritorno alla regia del bel Bradley Cooper ci sarà e sarà per Netflix che si è aggiudicata l'asta al rialzo per il lavoro del pluricandidato al premio Oscar.

La conferma arriva dal portale americano Deadline che svela come, la pellicola, sarà un film biografico sul direttore d'orchestra e compositore americano Leonard Bernstein.

Un bis con la musica, quindi, per il 45enne che - già come in “A star is born” - ricoprirà il duplice ruolo di regista e protagonista. I lavori dovrebbero iniziare già quest'anno. Non è ancora stata fissata una data d'uscita.

Stando alle indiscrezioni il fatto che il film sia stato acquistato dal colosso dello streaming non esclude un passaggio in sala. Questo anche per entrare fra i possibili candidati per un premio Oscar.

Ma chi era Leonard Bernstein?

Nato a Lawrence (Massachusetts) nel 1928, Bernstein è da molti considerato uno dei più grandi direttori d'orchestra di tutti i tempi. Se non addirittura il migliore. Nella sua lunga e prolifica carriera stato direttore dell'Orchestra filarmonica d'Israele e direttore musicale della New York Philharmonic, presidente e direttore onorario dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Oltre alla musica, Bernstein si è distinto per un fervente impegno politico per le cause della sinistra. Il suo decesso è avvenuto a New York, il 14 ottobre 1990.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-18 08:45:14 | 91.208.130.89