Immobili
Veicoli

VIAGGI&TURISMOBenessere a quarantasette gradi per corpo e spirito

02.05.22 - 15:00
Ricaricare le batterie nel nuovo centro termale Fortyseven di Baden
Il nuovo centro termale (di CR)
Benessere a quarantasette gradi per corpo e spirito
Ricaricare le batterie nel nuovo centro termale Fortyseven di Baden

BADEN - A Baden l’acqua termale più ricca di sali minerali della Svizzera sgorga a 47 gradi dalle 18 sorgenti minerali. Baden è una rinomata città termale fin dall’epoca dei Romani – che le diedero il nome di "Aquae Helveticae". I bagni termali erano così importanti che molte donne, un tempo, includevono questa opportunità nel loro contratto di matrinomio!

"E c'è magia in ogni inizio" è uno dei versi più citati di Hermann Hesse. Lo stesso scrittore tedesco rimase due volte a Baden per fare la cura e scrisse delle sue esperienze al Limmatknie nella novella "Kurgast", pubblicata nel 1925. Dopo che le terme sono state definitivamente chiuse nel 2012, Baden è di nuovo una città termale dal 18 novembre dello scorso anno.

La città sulla Limmat ha una meravigliosa acqua curativa con 47 gradi e una mineralizzazione molto forte. Questa è stata vista come un'opportunità per risvegliare Baden al luogo di potere di bellezza unica che caratterizzava la città prima della fine del secolo. Il nuovo centro benessere Fortyseven costituisce il centro e l'attrazione per il pubblico, sia di passaggio che residente. È l'epitome del benessere e serve al rilassamento fisico e alla rigenerazione così come al recupero mentale e alla consapevolezza. Un luogo dove puoi soffermarti, rilassarti e ricaricare le tue batterie.

Questo nuovo centro termale è indubbiamente il più recente centro benessere della Svizzera e costituisce il cuore dei bagni di Baden. Il focus è sul benessere olistico - per il corpo, la mente e l'anima con una nuova area relax intitolata Cosmos. Lo spirito della millenaria cultura del bagno si rivitalizza in una reinterpretazione contemporanea. L'orientamento della spa benessere combina una gamma ampia e unica di trattamenti di rilassamento fisico e mentale, portando a un'esperienza di benessere completa. Qui il corpo e la mente trovano la pace e il relax necessari. La nuova cultura balneare di Baden può essere vissuta in modo incredibile nell'acqua termale calda e gorgogliante, che viene preparata a temperature piacevoli per le numerose piscine interne ed esterne, con e senza corrente.

L'area sauna e le eleganti sale relax sono il complemento ideale al bagno rilassante. Vi è uno spazio davvero particolare ed interessante: si chiama “Cosmos”. Si tratta di un'esperienza che sorprenderà i vostri sensi. Con il sound design di Boris Blank, mente musicale del duo svizzero "Yello”, si può lasciare partire i propri pensieri. Lo scintillio di una stella lontana, il solletico di una piccola goccia d'acqua sulla nostra pelle o il ronzio di suoni caldi. È solo con ciò che vediamo, sentiamo o ascoltiamo che nasce il mondo in cui viviamo. E più lo percepiamo con attenzione, più scopriamo la sua natura calmante. Dopo un bel bagno potete rifocillarvi presso il ristorante interno che offre proposte equilibrate e deliziose per una pausa o un pasto leggero.

Non è il suo primo progetto legato al mondo del benessere, ma è forse il suo migliore: l'architetto stellato Mario Botta ha dato all'edificio dei nuovi bagni termali di Baden un tocco moderno ed estetico. Botta, si sa, è nato in Ticino, ha studiato a Venezia e ha lavorato per Le Corbusier. È conosciuto per il suo stile razionale con forme semplici e il gioco di luci e ombre. I risultati sono edifici brillanti che tuttavia appaiono leggeri ed eleganti. Questo è anche il caso a Baden, dove il suo progetto si basa su materiali naturali e si apre abilmente al fiume. La progettazione e la costruzione della struttura hanno richiesto complessivamente quasi otto anni. Una delle migliori prospettive della nuova opera architettonica la si ha dalla parte opposta del fiume a Ennetbaden.

I primi articoli di questa serie su Baden sono stati pubblicati il 20 ottobre 2020, il 14 e il 30 giugno 2021.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Link utile: www.viaggirossetti.ch

www.instagram.com/viaggirossetti

ULTIME NOTIZIE VIAGGI & TURISMO