Immobili
Veicoli
Foto CR
Le tessere della mostra
ULTIME NOTIZIE Viaggi & Turismo
BELLINZONA
21.12.2021 - 18:150

Il “Poema infinito” di Pier Daniele La Rocca

Mostra alla Biblioteca cantonale di Bellinzona aperta fino al 20 gennaio 2022

BELLINZONA - Pier Daniele La Rocca è stato un artista e poeta, dall’ampio orizzonte letterario, filosofico e archeologico, che ha fatto della pittura il suo mezzo di espressione privilegiato. Ha amato e frequentato il Ticino da ormai una trentina di anni, prediligendo le sponde del Lago Maggiore, affini alla regione del lago di Garda, suo luogo di origine. Ho avuto il grande piacere di incontrarlo al Monte Verità in occasione della sua mostra “Suono”. Ne è nata una grande amicizia coronata da regolari incontri in Ticino con lunghissime discussioni sull’arte ma non solo. Ci siamo visiti nella sua Brisighella nella “tana” dell’artista, a Castelmassa sul Po in occasione della mia discesa in barca a Venezia, ad Ascona, in Piazza Grande a Locarno. Momenti indimenticabili, con la sua Rita sempre al fianco. La mostra rappresenta pertanto un evento, ultimo e rilevante, del suo percorso artistico che, nonostante si sia aperto sovente a scenari internazionali, è difatti legato al territorio ticinese.

«Nell’estate 2020, nella tregua finalmente concessa dalla pandemia, incontro Pier Daniele, proprio qui in Biblioteca – spiega la curatrice Paola Piffaretti. In programma c’era proprio la visita a Palazzo Franscini in previsione di una possibile mostra. Seguendo il filo conduttore della poesia e della parola, temi affrontati nell’esposizione del 2019 a Casa Rusca, avevo così tratto una selezione di opere per la Biblioteca». Ma come allestire una mostra in uno spazio, suggestivo ma poco museale? «Al nostro incontro a Bellinzona Pier Daniela aveva portato un dittico ispirato alla poesia di Ungaretti». Si tratta due delle tavole che compongono il so Poema infinito. Di questa casualità nascono l’idea e la sfida dell’allestimento: portare alla Biblioteca l’opera completa, mai esposta prima!

«Disegna ogni giorno il tuo nuovo cerchio e il cerchio non si chiuderà mai»: poche parole compongono la poesia che Pier Daniele La Rocca ha inserito nella sua opera Poema infinito (2017/2018), caratterizzata da 72 dittici pittorici, ciascuno dei quali è abbinato e nel contempo intrecciato a testi di scrittori che l’artista ha incontrato nel suo appassionato percorrere un mondo parallelo a quello della pittura. Un intreccio che trova per la prima volta espressione compiuta alla Biblioteca cantonale di Bellinzona, nella mostra che raccoglie tutte le tavolette del Poema infinito insieme ai testi poetici che l’hanno ispirato. Una piccola selezione di opere inerenti ai temi del libro, della scrittura e della parola completa l’omaggio all’artista originario del Lago di Garda che è stato molto legato al cantone Ticino.

La mostra “Poema infinito e oltre” è davvero emozionante perché si percepisce ancora la penna, la voce e la presenza dell’artista. Grazie Pier Daniele per il l’instancabile lavoro, le infinite distanze che hai percorso durante i lunghi “tour” e l’immenso amore per il tuo lavoro a favore del palcoscenico chiamato arte.

La mostra rimarrà aperta fino al 21 gennaio 2022. Gli orari di apertura sono: lunedì 8.00 - 21.00; martedì-venerdì 8.00 - 19.00; sabato 9.00 - 13.00. Chiusa durante i giorni festivi. Sono richiesti il certificato Covid, un documento d’identità e la mascherina.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: [email protected] 
Link utile: www.viaggirossetti.ch 
www.instagram.com/viaggirossetti 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 06:13:01 | 91.208.130.89