SEGNALACI mobile report
focus
MangiarSano
15.02.2017 - 10:000

Carne di manzo: vitamine, ferro e potassio

Un grande must della cucina italiana e non solo. La carne di manzo è sempre presente sulle nostre tavole, un alimento insostituibile che rappresenta una vera leccornia per alcuni e un apporto di proteine importante per tutti, facendo però sempre attenzione all'apporto di colesterolo perché in alcuni casi, ovvero per gli ipercolesterolemici e gli iperuricemici, non andrebbe assunta in gran quantità.

In ogni caso, niente allarmismi, il contenuto lipidico della carne di manzo è nella norma, più grassa della carne di vitello, ma minore della carne di bue. La carne di manzo non presenta carboidrati e fibre, ma oltre a un ottimo apporto proteico, può vantare anche un buon contenuto di ferro e potassio.

Inoltre la carne di manzo è anche ricca di vitamine: possiamo trovare in quantità discrete la niacina (vitamina PP) e la cobalamina (ovvero la vitamina B12). Infine, si consiglia di non assumere oltre i 500 grammi di carne rossa a settimana.

(sponsor rubrica: www.mrsmile.ch, frutta & snack in ufficio)

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
manzo
carne
carne manzo
ferro
vitamine
apporto
potassio
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-15 21:41:24 | 91.208.130.86