Immobili
Veicoli

GAMES“Triangle Strategy” guarda al passato (e con orgoglio)

15.03.22 - 11:41
Lo strategico di Square Enix è un omaggio a “Final Fantasy Tactics” che d'innovare proprio non ne vuole sapere
Square Enix
GAMES
15.03.22 - 11:41
“Triangle Strategy” guarda al passato (e con orgoglio)
Lo strategico di Square Enix è un omaggio a “Final Fantasy Tactics” che d'innovare proprio non ne vuole sapere

TOKYO - Ogni tanto può capitare che il contesto legato all'attualità che stiamo vivendo finisca per influenzare il “sapore” di un videogioco e le sensazioni che genera. È stato un po' il caso dell'apocalisse virale zombi del remake di “Resident Evil 3” (peraltro godibilissimo) uscito proprio nel bel mezzo del lockdown pandemico, ed è anche il caso di questo “Triangle Strategy”.

Il gioco di strategia (sic) di Square Enix, in esclusiva per Nintendo Switch, parla di invasioni per il controllo delle risorse, di glaciali dittatori e di irriducibili eroi. Il collegamento con quanto sta succedendo in Ucraina in queste settimane non può che venire alla mente anche se l'ambientazione è tutta diversa.

Si tratta del un mondo medievaleggiante, fatato ma non troppo di Norzelia. A combattere, in uno scontro geopolitico degno de “Il Trono di Spade” un giovane lord, la sua promessa sposa e un entourage variegato.

L'idea di Square Enix, che ritorna allo splendido stile ibrido pixel-Unreal Engine che aveva funzionato bene in “Octopath Traveler”, è quello di creare un successore spirituale di una saga sua amatissima che è un po' finita nel dimenticatoio.

Stiamo parlando di “Final Fantasy Tactics” che ha un po' sdoganato il gioco di ruolo “da scacchiera” che è poi esploso negli ultimi anni con serie di successo come “Fire Emblem” e “X-com”.

“Triangle Strategy”, però, rispetto a questi ultimi decide cocciutamente di non guardare avanti quanto piuttosto il contrario. Il risultato è un titolo dall'approccio estremamente puristico e volutamente vintage che sorprende molto poco, ma va anche bene così.

Se fra i difetti c'è una trama che stenta a decollare (ma quando lo fa è davvero memorabile), fra i pregi c'è la cura estrema in tutto il comparto artistico (musiche comprese) e nelle meccaniche di gioco.

Quindi, da giocare? Sì se siete dei nostalgici e amate le sfide belliche all'ultimo neurone, altrimenti magari prima provate la demo gratuita che trovate sull'eShop.

VOTO: 8

“Triangle Strategy” è disponibile in esclusiva per Nintendo Switch, lo abbiamo recensito con una copia gentilmente messa a disposizione da Nintendo Svizzera.

ZAF

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE GAMES