Immobili
Veicoli

LUGANOStress e alopecia, cosa fare?

19.02.22 - 09:00
Con i professionisti di CRLab, ecco il breve vademecum per aiutare i nostri capelli a contrastare le temperature rigide.
CR LAB
Stress e alopecia, cosa fare?
Con i professionisti di CRLab, ecco il breve vademecum per aiutare i nostri capelli a contrastare le temperature rigide.

LUGANO - La caduta dei capelli causata dallo stress si manifesta con il progressivo diradamento del cuoio capelluto, in particolar modo nell’area che si estende dall’attaccatura frontale al vertice della testa. In ambito medico, il termine “alopecia” comprende sia l’ipotrichia, che indica la carenza di peli o capelli, sia la calvizie, che indica l’assenza irreversibile dei capelli.

Secondo alcuni studi clinici, l’alopecia da stress si presenta da 2 a 4 mesi dopo l’evento che ha generato stress, ma la perdita dei capelli dovrebbe rallentare con la scomparsa dei fattori scatenanti. Lo stress è infatti una reazione negativa che si sviluppa per l’effetto di stimoli esogeni (ambientali, psicologici o sociali) o di stimoli endogeni (traumi, choc emotivi, periodi di particolare tensione nervosa, affaticamento fisico e mentale, stati d’ansia o manifestazioni depressive).

A differenza dell’alopecia areata dove la perdita dei capelli si manifesta in chiazze, l’alopecia colpisce sia donne sia uomini in modi leggermente diversi. Nelle donne, il diradamento dei capelli avviene soprattutto nella zona centrale che collega l’attaccatura frontale ai lati della testa; negli uomini, invece, si assiste a una progressiva stempiatura.

Alopecia da stress: le cause
I motivi per cui si manifesta l’alopecia da stress non sono ancora del tutto chiari. Tuttavia, grazie ad alcuni studi approfonditi, è stato possibile individuare alcune possibili cause. In genere, la risposta del nostro organismo a eventi stressanti prevede l’attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-corticale del surrene, che porta alla secrezione dell’ormone di rilascio della corticotropina (CRH). Quest’ultimo attiva l’ipofisi, la quale a sua volta induce il rilascio di neuro-peptidi e la secrezione dell’ormone adrenocoticotropo (ACTH). La modulazione della reazione sistemica allo stress avviene anche attraverso il sistema nervoso autonomo e il sistema immunitario. L’insieme di questi meccanismi che si attivano in risposta allo stress generano uno sbilanciamento dei follicoli durante la fase di crescita, ostacolandone quindi la normale funzione.

I sintomi dell’alopecia da stress
Come accennato prima, il sintomo principale dell’alopecia da stress è il diradamento dei capelli diffuso su tutto il cuoio capelluto.

Altri sintomi che permettono di riconoscere dell’alopecia da stress sono i seguenti:

    • Seborrea o ipersecrezione sebacea: la produzione eccessiva di sebo comporta l’ostruzione dei follicoli piliferi e che periodicamente si complica in dermatite seborroica.
    • Sensazione di prurito e bruciore a livello del cuoio capelluto, a volte presente anche in altre zone del corpo dove sono presenti peli.
    • Dolore all’attaccatura dei capelli nella zona del vertice.
    • Infiammazione perifollicolare, ovvero una forma di eritema che si manifesta nella parte superiore del follicolo pilifero.
    • Debolezza delle unghie che tendono a spezzarsi.
       

Come prevenire l’alopecia da stress:

    •  Evitare fonti di stress.
    • Mangiare cibi sani e ricchi di proteine, vitamine B e PP.
    • Evitare diete sbilanciate.
    • Moderare il consumo di alcolici.
    • Non fumare.
    • Dormire almeno 7-8 ore ogni notte.
    • Fare attività sportiva per scaricare lo stress.
    • Utilizzare shampoo e balsamo specifici evitando lavaggi troppo frequenti.
    • Assumere un complesso multivitaminico con ferro e zinco, se il medico lo ritiene necessario.

 Come curare l’alopecia da stress
Il miglior rimedio contro l’alopecia da stress è eliminare la fonte di stress. Sembra banale, ma la rimozione della fonte stressante non è sempre possibile e la soluzione della psicoterapia delle volte può richiedere tempi lunghi, insieme a una grande dose di volontà e costanza.

Se non si riesce a intervenire sui fattori che scatenano lo stress, è possibile ricorrere a rimedi anticaduta per alleviare i sintomi e contrastare le cause indirette. La linea anticaduta di CRLAB rende i capelli più corposi, morbidi e lucidi grazie a principi attivi di derivazione naturale. Diversi studi clinici certificati dimostrano che dopo 3 mesi di trattamento con i prodotti di CRLAB i capelli subiscono un infoltimento che va dal 17 al 23% di volume in più, con il 100% dei pazienti soddisfatti.

 Company profile - Da oltre 50 anni la cura dei capelli è la mission di CRLab che, attraverso patch cutanei e sistemi d'integrazione non invasivi, autotrapianti con le ultime innovative tecniche, trattamenti curativi personalizzati e prodotti tricologici d’avanguardia, pensati per i problemi di cute e capelli dell’uomo e della donna, si pone due obiettivi: il primo: prevenire la caduta e mantenere sano e vitale il cuoio capelluto, il secondo: dove i capelli mancano, tutte le tecniche all'avanguardia per una implementazione naturale ed esteticamente perfetta Ci trovi a Lugano in via Zurigo 38, 091 922 06 06 oppure [email protected]

NOTIZIE PIÙ LETTE