Immobili
Veicoli

ATEDEOC punta a migliorare la qualità dell’infrastruttura tecnologica

14.03.22 - 08:05
L’Ente Ospedaliero Cantonale ha affidato a WSS la gestione di una parte dei sistemi IT.
ated
ATED
14.03.22 - 08:05
EOC punta a migliorare la qualità dell’infrastruttura tecnologica
L’Ente Ospedaliero Cantonale ha affidato a WSS la gestione di una parte dei sistemi IT.
Un modo per garantire sempre maggiore efficienza alla propria operatività.

EOC, Ente Ospedaliero Cantonale, è tra gli ospedali svizzeri che erogano prestazioni di base così come prestazioni specialistiche altamente complesse. Questa realtà multisito, che permea il territorio cantonale, è organizzata e gestita come una moderna azienda al servizio dei pazienti. Proprio nell’ottica di rendere quanto più efficienti le proprie prestazioni e garantire così ai propri utenti una sempre maggiore qualità nell’operatività quotidiana, EOC ha deciso di intraprendere una proficua collaborazione con WSSIT, sede di Bellinzona di WSS - a Var Group Company, operatore nel settore dei servizi e delle soluzioni ICT. 

EOC ha indetto una gara al fine di selezionare un partner in grado di fornire supporto di gestione 24 ore al giorno 7 giorni su 7 sulle partizioni IBM i, dove risiede il cuore dei dati e delle transazioni dell’infrastruttura IT dell’Ente. WSS è riuscita ad aggiudicarsi l’RFP grazie alla sua comprovata specializzazione in questo ambito con oltre vent’anni di esperienza, presenza sul territorio del Canton Ticino con illustri referenze, ma soprattutto un action plan chiaro, che non si limita alla gestione routinaria dei sistemi, ma che prevede una continua evoluzione della tecnologia in uso, supporto al miglioramento delle procedure ed ottimizzazione del database.

Il servizio proposto infatti si pone innanzitutto l’obiettivo di ottimizzare e di conseguenza diminuire il numero di ticket giornalieri gestiti dal Service Center, grazie all’introduzione di soluzioni di automation, che garantiscono maggiore proattività. In questo modo, si assicura una pronta risoluzione dei ticket meno impattanti e una maggiore focalizzazione da parte degli operatori su quelli relativi a servizi strategici, come il laboratorio analisi e la parte amministrativa/contabile. Grazie al know-how degli esperti WSS, sarà effettuata una analisi periodica delle performance delle partizioni e del sistema in generale, con l’obiettivo di intervenire in maniera puntuale sulle aree con maggiori criticità, come ad esempio il database, sul quale è già in corso un’operazione di riorganizzazione. La sicurezza è inoltre una priorità per l’Ente Ospedaliero, trattando quotidianamente dati estremamente sensibili: su questo fronte, WSS sta contribuendo e contribuirà a proteggere con sempre maggiore efficienza l’infrastruttura IT del Cliente. 

Infine, per EOC e WSS tecnologia e attaccamento al territorio sono due lati della stessa medaglia: entrambe le realtà fanno parte di ated ICT-Ticino, l’associazione che raggruppa professionisti e aziende operanti nel mondo della trasformazione digitale, promuovendo cultura, valori e competenze.

«Abbiamo scelto WSS perché abbiamo trovato in loro forti competenze sulla tematica di gestione dei sistemi Power i, comprovata da solide esperienze presso altri clienti di medie e grandi dimensioni presenti sul nostro territorio» ha dichiarato Marco Bosetti, Chief Information Officer di EOC.

«Siamo davvero felici di affiancare una realtà come EOC, un vero baluardo nel territorio del Canton Ticino. EOC ha sempre avuto un’ottima gestione dei propri sistemi IT. Voler comunque affidare la propria infrastruttura IBM i a degli specialisti che hanno questa piattaforma nel DNA, è sintomo di lungimiranza e vera attenzione verso i dati che processano. Collaborare con un cliente del genere è stimolante, perché ti permette di alzare ogni giorno l’asticella degli obiettivi da raggiungere insieme» ha dichiarato Massimo Fumagalli, CEO WSS.

 

ULTIME NOTIZIE ATED ICT TICINO