AlimenTIamoci correttamenteInsufficienza epatica acuta e cronica

28.11.22 - 08:00
L’insufficienza epatica è una condizione clinica causata da malattie croniche del fegato.
FN Project
Insufficienza epatica acuta e cronica
L’insufficienza epatica è una condizione clinica causata da malattie croniche del fegato.

Questa condizione clinica può essere causata da patologie come: l’epatite, la cirrosi biliare, la steatosi, ecc. che compromette il regolare funzionamento del fegato. Questa patologia è molto pericolosa per l’uomo, e richiede un intervento urgente.

Che differenza esiste tra insufficienza epatica acuta e cronica?

L’insufficienza epatica si distingue in:

    • insufficienza acuta, quando compare all’improvviso, come nel caso di intossicazioni o di infezioni virali,
    • insufficienza cronica, quando il danno al fegato è progressivo, come nel caso della cirrosi epatica o della malnutrizione.
FN Project

Quali sono i sintomi dell’insufficienza epatica?

I primi sintomi di un’insufficienza epatica non sono molto chiari e possono far pensare a differenti cause.

In una fase iniziale di insufficienza epatica acuta, i sintomi sono:

    • stanchezza,
    • nausea,
    • mancanza di appetito,
    • fastidio addominale,
    • emissione di urina scura,
    • ittero.

Successivamente si sviluppano altri sintomi come:

    • l’encefalopatia epatica, ossia un malfunzionamento a livello cerebrale a causa dell’accumulo di tossine, che non vengono eliminate dal fegato. Questo si manifesterà con: obnubilamento mentale, confusione, tremore, sonnolenza e coma;
    • la colorazione giallastra della sclera degli occhi,
    • la distensione addominale,
    • le emorragie,
    • l’insufficienza renale,
    • le alterazioni metaboliche, infiammatorie e infettive.

In una fase iniziale di insufficienza epatica cronica, i sintomi sono vaghi proprio come nell’insufficienza epatica acuta e sono:

    • nausea,
    • perdita di appetito,
    • affaticamento,
    • diarrea.

 

Abbiamo ideato il metodo IMMUNE SYSTEM DIET. Il metodo permette di dimagrire, alleviare problematiche gastrointestinali e ripristinare corretti valori ematici tramite la scelta degli alimenti corretti al proprio sistema immunitario. Puoi contattarci al numero 0763602900 (anche su whatsapp) oppure inviare una mail a [email protected].

Abbiamo scritto un eBook che spiega in maniera approfondita il metodo dando suggerimenti utili su come impostare la propria alimentazione. È possibile scaricarlo gratuitamente cliccando QUI.

FN Project

 

Quali sono le cause dell’insufficienza epatica?

Tra le cause di un’insufficienza epatica acuta la più comune è l’intossicazione dal consumo di funghi, ma può essere causata anche da:

    • intossicazione da farmaci,
    • epatite: alcolica, virale (A o B), autoimmune.
    • infezioni virali, come la mononucleosi.

 

Le cause di un’insufficienza epatica cronica sono:

    •  L’epatite B o C,
    •  L’alcolismo,
    •  La cirrosi,
    •  La malnutrizione.

Come viene diagnosticata l’insufficienza epatica?

La diagnosi si basa sull’osservazione dei sintomi e su una valutazione delle funzionalità del fegato misurate attraverso degli esami del sangue.

FN Project

Come intervenire con l’alimentazione?

L’alimentazione di un paziente affetto da insufficienza epatica acuta o cronica, prevede una dieta povera di zuccheri, carboidrati semplici e proteine animali, in quanto possono peggiorare la situazione a livello cerebrale. Inoltre bisognerà prestare attenzione al sodio che può causare un accumulo di nell’addome.

Nei casi più gravi in cui la malattia è cronica, non sarà più sufficiente modificare la propria alimentazione, ma diventerà indispensabile un trapianto di fegato.

 

CONTATTI

Tel: 0763602900 (anche su whatsapp)

Per prenotare un primo appuntamento gratuito con il nostro nutrizionista cliccare QUI

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE