Immobili
Veicoli
Fiat 500 Elettrica 3+1: la piccola elettrica che riesce a divertire

TEST DRIVEFiat 500 Elettrica 3+1: la piccola elettrica che riesce a divertire

10.08.22 - 06:00
Benvenuta 3+1 che prevede una terza piccola porta dal lato del passeggero
Omar Milani
Fiat 500 Elettrica 3+1: la piccola elettrica che riesce a divertire
Benvenuta 3+1 che prevede una terza piccola porta dal lato del passeggero

Da quando è partito, il progetto della Nuova 500 ha coinvolto con la sua carica positiva tutto il brand Fiat, portando con sé energia e creatività pari solo a quelle del 1957 e del 2007. La 500 è tornata più forte che mai riconquistando lo scalino più alto del podio delle vendite delle city car.

Fiat ha voluto stravolgere il concetto di utilitaria e proporre una nuova versione completamente elettrica. Ecco quindi la nuova 500 elettrica ricca di novità e diversa dalle precedenti.

Abbiamo provato la versione 3+1, che prevede una terza piccola porta dal lato del passeggero, che si apre controvento. Proprio come la prima 500 del 1957, che aveva le portiere incernierate sulla parte posteriore. Il risultato è un nuovo body le cui misure rimangono invariate.

Fiat

L'auto sfoggia linee eleganti, morbide ed elementi stilistici che la rendono unica. Come, ad esempio, i fari full led con design “Infinity”, i cerchi da 17” bicolore diamantati, gli inserti cromati sui finestrini e sulla fiancata e il cofano motore che taglia i fari in due unità creando un effetto attraente.

Gli interni non sono da meno. I sedili in eco-pelle hanno il monogramma Fiat e risultano molto comodi, così come il volante e l’interno delle portiere, anch'esso in eco-pelle. La leva del cambio è invece stata sostituita da comodi pulsanti al centro della plancia, che danno un tocco futuristico rispetto alle versioni precedenti. Sempre parlando della plancia, in alto e al centro è stato inoltre ricavato un vano oggetti che permette di caricare il proprio cellulare. In questo, guardando più nel dettaglio, si riconosce lo skyline di Torino.

Fiat

Al centro è presente un grande touchpad da 10.25” con navigatore, sistema Uconnect 5, Apple CarPlay e Android auto, radio digitale e un sistema evoluto di riconoscimento vocale.

Questa 500 è dotata di guida autonoma di Livello 2, che per la prima volta si trova su una city car. Alto livello tecnologico per questa 3+1, che ha i più evoluti sistemi di sicurezza: Intelligent Adaptive Cruise Control (iACC) and Lane Centering, Traffic-sign recognition (riconoscimento dei cartelli di velocità), Autonomous Emergency Brake con riconoscimento pedoni e ciclisti, Intelligent Speed Assistant, Telecamera posteriore ad alta risoluzione con griglie dinamiche, Freno di stazionamento elettronico.

Omar Milani

Di serie si possono trovare il condizionatore automatico, la chiave senza contatto a sassolino, il fast charge da 85kW e il cavo Mode 3 da 11kW per la ricarica domestica o pubblica.

La Nuova 500 ICON offre un’autonomia di riferimento fino a 320 km nel ciclo WLTP che aumenta fino a 460 km nel solo uso cittadino ed è dotata di fast charge da 85kW, che consente di ricaricare da batteria scarica fino all’80% in 35 minuti. Il motore ha una potenza di 87 kW da 118cv che garantisce una velocità massima di 150 km/h (autolimitata) e un'accelerazione in 9.0 secondi da 0-100 km/h. Il pacco batterie è infine da 43kWh.

Ma com’è la 500?

La prima impressione, quando si notano la mancanza della tradizionale maniglia per aprire la portiera, sostituita da un pulsante e della leva del cambio, sostituita da comodi pulsanti, è molto positiva e supera di gran lunga le aspettative. I due display, uno di fronte al guidatore e l’altro al centro della plancia, sono ben visibile e comodi da usare. I Sedili sono confortevoli sia per i viaggi corti che per quelli lunghi. L’abbiamo provata sia in città e che in percorsi misti e in entrambi i casi ha raggiunto le nostre aspettative.

Basta premere il pulsante di accensione, premere il pulsante D e partire. Al via, oltre i 20 km/h, Fiat ha voluto aggiungere un tocco italiano alla sua 500 trasformando la funzione AVAS (Acoustic Vehicle Alert System), l’avviso acustico obbligatorio per i pedoni, in “musica”, con la melodia composta da Nino Rota per il film Amarcord, simbolo della Dolcevita.

In città abbiamo apprezzato molto la guida One Pedal che consente di gestire accelerazione e decelerazione agendo sullo stesso pedale: al rilascio il recupero di energia è massimo e questo fa decelerare la vettura fino all’arresto completo. Le tre modalità di guida rendono questa vettura molto versatile. Con la modalità Normal l’auto si comporta come un qualsiasi mezzo a combustione interna con cambio automatico, ma con la sorpresa delle prestazioni: 87 kW di potenza pari a 118 CV, 220 NM di coppia, disponibile in modo istantaneo e accelerazione da auto sportiva da 0 a 50 km/h in 3 secondi e 1, e da 0 a 100 in 9 secondi. Nella modalità Range, la Nuova 500 offre invece la possibilità di guidare con un piede solo. Questo stile, ideale per l’uso urbano, consente un elevato recupero di energia. Quando l’autonomia è al minimo si può passare alla modalità Sherpa che consente infine al guidatore di arrivare a destinazione ottimizzando le risorse disponibili. Interviene su più elementi per ridurre al massimo il consumo energetico della vettura, proprio per assicurare il raggiungimento della destinazione impostata sul navigatore o della colonnina di ricarica più vicina.

L’autonomia varia molto in funzione delle diverse modalità di guida. Per un utilizzo quotidiano, tra autostrada e strade miste in modalità Range, abbiamo potuto percorrere circa 240 km. Il tutto cambia se si decide di fare qualche passo (l’autonomia è scesa a 210 km). Per fortuna in Svizzera le colonnine di ricarica non mancano e abbiamo potuto berci un paio di caffè prima di ripartire in tutta tranquillità.

Infatti è possibile aggiungere 50 km di autonomia in soli 5 minuti presso le colonnine fast charge. Per un utilizzo quotidiano è inoltre possibile caricare la vettura con la presa di casa (lenta ma efficace).

Fiat

Nuova 500 in versione ICON è disponibile presso le concessionarie Fiat in Svizzera con prezzi a partire da CHF 31’990.

Che dire di questa Fiat? Piccola, agile, confortevole, sicura e decisamente divertente.

NOTIZIE PIÙ LETTE