Immobili
Veicoli

CAMBIANOPininfarina, via alla produzione dell’hypercar Battista

22.07.22 - 08:00
L’elettrica sportiva da 1.900 Cv verrà realizzata in soli 150 esemplari altamente personalizzabili  
automobili-pininfarina.com
Pininfarina, via alla produzione dell’hypercar Battista
L’elettrica sportiva da 1.900 Cv verrà realizzata in soli 150 esemplari altamente personalizzabili  

Da progetto a realtà. Battista, la supercar elettrica sviluppata da Automobili Pininfarina è entrata in produzione. Il brand italiano ha avviato la costruzione di questo gioiellino nella sua fabbrica di Cambiano: complessivamente verranno realizzate soltanto 150 unità di questa hypercar, un concentrato di tecnologia elettrica e stile Pininfarina. La Battista monta infatti ben 4 propulsori elettrici, uno per ogni ruota, che le permettono di esprimere una potenza totale di ben 1.900 Cv, con 2.300 Nm di coppia.

Una potenza che le permette di accelerare da zero a 100 km/h in meno di 2’’ e che le consente di raggiungere i 350 km/h di velocità massima. La batteria da 120 kWh, invece, può garantire un’autonomia complessiva di 500 km, non male per una hypercar pensata soprattutto per divertire. Pininfarina ha diffuso alcuni dati sulla costruzione a Cambiano della Battista: per un solo modello, l’azienda italiana impegna ben 10 dei suoi artigiani costruttori per un totale di ben 1.340 ore di lavoro.

E una volta finita, ogni Battista viene sottoposta a un lungo percorso di verifiche e controlli di qualità. Inoltre, ogni Battista è altamente personalizzabile: il cliente è infatti coinvolto da Pininfarina nel processo di progettazione dell’auto e può inserire un suo tocco personale al modello che andrà ad acquistare. D’altra parte il prezzo per una singola Battista parte da circa 2 milioni di euro, tasse escluse.   

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE MOBILITÀ