Immobili
Veicoli
K
MOSCA
04.12.2021 - 13:000

Non solo mitra: Kalashnikov lavora a due auto elettriche

L’azienda produttrice di armi potrebbe entrare nel mondo della mobilità a emissioni zero  

Se si pronuncia la parola Kalashnikov la mente vola immediatamente all’AK-47, il celebre fucile d’assalto venduto in tutto il mondo. Pochi sanno, però, che l’azienda russa è impegnata da qualche anno anche nel settore delle auto elettriche: il suo primo modello risale al 2018. Ora sembra che Kalashnikov stia per sfornare due nuove auto a emissioni zero, delle auto di piccole dimensioni pensate per la mobilità urbana. La prima vettura ha quattro ruote e sembra una versione lievemente più grande della Renault Twizy, misura infatti 3,4 x 1,5 x 1,7 metri.

Poche le informazioni fornite finora dall’azienda russa, che qualche tempo fa aveva realizzato un prototipo simile dotato di propulsore elettrico da 50 kW in grado di percorrere fino a 150 km e di toccare gli 80 km/h di velocità massima. L’altro modello è una vettura a tre ruote, senza portiere, in grado di trasportare due passeggeri. I due progetti potrebbero essere svelati e ufficializzati nei primi mesi del 2022.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 12:07:18 | 91.208.130.85