Immobili
Veicoli

SVIZZERAIl governo vuole che usiamo la doccia e il coperchio

31.08.22 - 21:15
Che si tratti di cucinare, lavarsi i denti, regolare i termosifoni o guardare la televisione: il Consiglio federale ha un'idea su tutto
20min/Simon Glauser
Fonte 20 Minuten
Il governo vuole che usiamo la doccia e il coperchio
Che si tratti di cucinare, lavarsi i denti, regolare i termosifoni o guardare la televisione: il Consiglio federale ha un'idea su tutto

BERNA - Per evitare una carenza di energia in inverno, il Consiglio federale sta lanciando una campagna a livello nazionale. Non vengono quindi imposti divieti o restrizioni alla popolazione o all'economia, ma si esorta tutti a risparmiare energia. "L'energia è scarsa. Non sprechiamola", è lo slogan della campagna.

Sul sito web www.zero-sprechi.ch il Consiglio federale elenca in modo molto dettagliato come aziende e famiglie possono risparmiare energia. Ecco un elenco incompleto.

Abbassare il riscaldamento

La temperatura ambiente non deve mai essere superiore a 20 °C. Se si riduce di 1 °C, si può risparmiare fino al 10% di energia per il riscaldamento.

Cucinare con il coperchio

Gran parte dell'energia evapora durante la cottura. Mettere sempre un coperchio sulla pentola per trattenere il calore. In questo modo, inoltre, il cibo si cuoce più velocemente.

Spegnere le luci

Le luci accese in una stanza vuota sprecano inutilmente energia. Spegnetele quando uscite dalla stanza.

Spegnere correttamente gli apparecchi

Computer, televisori e macchine da caffè consumano energia anche in modalità stand-by e sleep. Pertanto, spegnere sempre completamente questi apparecchi.

Fare la doccia invece del bagno

Risparmiate molta acqua calda facendo solo docce brevi e non troppo calde. Una temperatura dell'acqua di circa 37°C è ideale per il corpo e per il risparmio energetico.

Riempire completamente gli elettrodomestici

Lavastoviglie, lavatrici o asciugatrici piene a metà consumano tanta elettricità quanto quelle piene. Avviare l'apparecchio solo quando è pieno, ma non sovraccaricarlo. Utilizzare la modalità risparmio.

 

Ventilatore al posto del condizionatore

Optate per un ventilatore invece che per un condizionatore d'aria. I movimenti d'aria si raffreddano sensibilmente e consumano meno elettricità.

Utilizzare la tecnologia LED

Le lampade alogene tradizionali consumano molta più elettricità rispetto alla moderna tecnologia LED. Equipaggiate la vostra casa con sorgenti luminose a LED e risparmiate energia elettrica con la semplice pressione di un pulsante.

Non impostare una temperatura troppo bassa

Spesso la temperatura dei frigoriferi/congelatori è troppo bassa. Impostare la temperatura del frigorifero a 7 °C e quella del congelatore a -18 °C.

 

 

Far bollire la giusta quantità di acqua

Far bollire l'acqua richiede molta energia. Considerate sempre in anticipo la quantità di acqua calda realmente necessaria.

Bollitore al posto della padella

Un bollitore consuma quasi il doppio dell'elettricità di una padella sul fornello ed è molto più efficiente di un microonde. Non sprecate energia e usatela per far bollire piccole quantità d'acqua.

Lavare a bassa temperatura

Lavare i panni alla temperatura più bassa possibile e utilizzare programmi economici. Se lasciate asciugare il bucato all'aria, risparmierete anche i costi energetici dell'asciugatrice.

11 consigli per risparmiare sul riscaldamento

Non appena farà più freddo, il riscaldamento tornerà a essere uno dei principali consumatori di energia. Ecco undici consigli del Consiglio federale su come risparmiare energia.

- Abbassare il riscaldamento

- Impostare correttamente la temperatura

- Abbassare la temperatura quando si è lontani

- Regolare il riscaldamento

- Indossare abiti più caldi

- Aprire gli ombrelloni durante il giorno

- Chiudere tende e tapparelle di notte

- Ventilare correttamente

- Chiudere le finestre in inverno

- Tappeti caldi

- Tenere le porte chiuse

Tutti i consigli per il risparmio energetico del Consiglio federale e una hotline per le domande sono disponibili all'indirizzo www.zero-sprechi.ch 

NOTIZIE PIÙ LETTE