SVIZZERACredit Suisse: sottoscritto oltre il 98% delle nuove azioni

08.12.22 - 19:45
Sono state acquistati 873 milioni di nuovi titoli, su un totale di 889.
Keystone
Fonte Ats
Credit Suisse: sottoscritto oltre il 98% delle nuove azioni
Sono state acquistati 873 milioni di nuovi titoli, su un totale di 889.

ZURIGO - Credit Suisse ha reso noto oggi, dopo la chiusura della borsa, il risultato della seconda fase del suo aumento di capitale. La banca elvetica numero due ha raccolto i circa 2,24 miliardi di franchi previsti. Complessivamente, gli azionisti hanno sottoscritto il 98,2% dei nuovi titoli offerti.

Ciò significa che sono state acquistate 873 milioni di nuove azioni su un totale di 889 milioni, indica in un comunicato l'istituto zurighese. Esse saranno quotate e potranno essere scambiate alla borsa svizzera da domani. Quelle restanti saranno invece vendute sul mercato a un prezzo pari o superiore a quello di emissione (2,52 franchi).

In novembre, nell'ambito del primo dei due aumenti di capitale programmati, Credit Suisse aveva annunciato un ricavato lordo di 1,76 miliardi. La parte del leone l'aveva fatta la Saudi National Bank (SNB), con quasi 308 milioni di azioni. Globalmente la banca ha raccolto quindi una somma vicina ai 4 miliardi.

Il CEO dell'istituto Ulrich Körner ha definito il completamento dell'operazione una pietra miliare per la nuova Credit Suisse. La banca, colpita da diversi scandali e alle prese con gravi deficit, ha bisogno di nuovi capitali per finanziare la profonda ristrutturazione annunciata a fine ottobre.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE