Immobili
Veicoli

SVIZZERACredit Suisse elimina i tassi negativi per i clienti privati

29.06.22 - 16:00
È la conseguenza della decisione della Banca Nazionale Svizzera di aumentare il tasso direttore
REUTERS
Credit Suisse elimina i tassi negativi per i clienti privati
È la conseguenza della decisione della Banca Nazionale Svizzera di aumentare il tasso direttore

ZURIGO - Da venerdì Credit Suisse abolirà i tassi negativi per i clienti privati, in seguito alla decisione della Banca Nazionale Svizzera (BNS) di aumentare il tasso direttore.

In una nota odierna, la banca ricorda che in passato aveva fissato una soglia di due milioni di franchi per i suoi clienti privati, al di sopra della quale i beni venivano tassati.

Altri istituti finanziari, in particolare le banche cantonali di Berna (BEKB) e Zurigo (ZKB), oltre che Raiffeisen, hanno adeguato i loro tassi in seguito alla stretta monetaria della BNS di metà giugno. UBS ha manifestato l'intenzione di reagire all'inizio di luglio con un adeguamento delle commissioni per i beni in franchi per i clienti privati, aziendali e istituzionali.

Il 16 giugno la BNS ha deciso di aumentare il tasso d'interesse di riferimento di 50 punti base, portandolo a -0,25%. Gli economisti del Credit Suisse si aspettano ulteriori inasprimenti nella politica monetaria quest'anno.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA