Depositphotos (maxxyustas)
SVIZZERA
21.06.2021 - 10:280

Il mercato ipotecario si fa più trasparente

Le serie temporali della BNS includeranno nuovi dati basati su un'indagine condotta sui prestiti individuali.

ZURIGO - Il mercato ipotecario svizzero diventa più trasparente: la Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha annunciato oggi la pubblicazione di statistiche aggiuntive.

Le sue serie temporali ora includeranno dati sul volume dei nuovi prestiti ipotecari concessi, il reddito dei mutuatari, gli affitti netti e la valutazione delle proprietà date in pegno, viene precisato nel comunicato.

Secondo le informazioni fornite, i dati includono anche disaggregazioni per vari segmenti, come immobili residenziali di proprietà di privati, immobili residenziali affittati da privati o immobili residenziali affittati da aziende. I dati pubblicati si basano su un'indagine sui prestiti individuali condotta dalla BNS presso le maggiori banche di credito ipotecario.

I risultati di questo sondaggio sono inclusi nella valutazione della BNS dei rischi per la stabilità finanziaria, indica il comunicato.

La BNS aveva dichiarato la settimana scorsa che avrebbe continuato a monitorare attentamente gli sviluppi dei mercati ipotecari e immobiliari. In particolare, verifica regolarmente la necessità di riattivare il cosiddetto cuscinetto anticiclico di capitale, cioè lo strumento che obbliga le banche a detenere fondi propri supplementari a copertura dei crediti ipotecari per gli immobili d'abitazione. Un fattore di sicurezza soppresso nel marzo 2020, sulla scia della crisi del Covid, proprio per dare maggiore margine di manovra agli istituti nella concessione dei crediti e arginare quindi le conseguenze economiche della pandemia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 3 mesi fa su tio
Non è un po’ tardi ?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 06:31:45 | 91.208.130.85