Immobili
Veicoli

SVIZZERARichiamo per un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps

29.05.20 - 16:09
Le confezioni coinvolte contengono un altro medicinale e verranno sostituite gratuitamente
Ufficio Federale del Consumo (UFDC)
Fonte ats
Richiamo per un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps
Le confezioni coinvolte contengono un altro medicinale e verranno sostituite gratuitamente

BERNA - Verfora SA ha deciso, in accordo con Swissmedic, di richiamare per precauzione alcune confezioni di un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps da 400 mg. Tali confezioni potrebbero in effetti contenere un altro medicinale.

Lo indica oggi in una nota l'Ufficio federale del consumo, precisando che verranno sostituite gratuitamente.

Non si può escludere completamente che alcune confezioni del lotto menzionato contengano un "blister" (involucro plastificato trasparente in alluminio per capsule o compresse ndr.) di un altro medicinale (Dioctyl, prodotto contro la stitichezza), aggiunge l'UFDC. Inoltre è possibile che il numero di lotto e la data di scadenza non siano riportati sulla confezione.

Il problema riguarda il seguente lotto: numero 309168A di Algifor Liquid Caps, 400 mg. Le confezioni interessate sono state vendute a partire dal 3 marzo 2020.

Chi è in possesso di confezioni facenti parte di questo lotto, è pregato di verificare se il "blister" riporta la scritta "Algifor". Nel caso la confezione dovesse contenere il prodotto Dioctyl, si prega di riportarla immediatamente al proprio medico, farmacista o droghiere.

COMMENTI
 
kitty85 2 anni fa su tio
:-) Si per fortuna tutto bene cio che finisce bene...ma resta cmq un errore che poteva fate danni enormi...
kitty85 2 anni fa su tio
Non so se sono piu scioccata per la notizia in sè oppure perché passa cosi per un piccolezza!!!! E un fatto grave questo...
Tato50 2 anni fa su tio
Dai, al massimo passi la giornata sul "trono". A parte la "battuta" se gli effetti collaterali per qualcuno potevano essere mortali, allora si che sarebbero stati guai anche se non bisogna sminuire quello che è successo. L'importante che qualcuno si sia accorto-;((
lecchino 2 anni fa su tio
ma sa po' mia, Dio...ctil!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA