Reuters
STATI UNITI
21.10.2021 - 12:000

Più di Instagram e WhatsApp, l'offerta "monstre" è per Pinterest

PayPal starebbe valutando l'acquisizione del social network fotografico per circa 39 miliardi di dollari.

L'anticipazione da parte di Bloomberg ha fatto registrare un balzo immediato del titolo a Wall Street (+13%), poi bloccato per eccesso di volatilità.

SAN JOSE - C'è aria di "shopping" a nove zeri nella Silicon Valley. L'oggetto del desiderio, stando alle anticipazioni di queste ore, è il social network fotografico Pinterest, che sarebbe finito nel mirino di PayPal, pronta a mettere sul piatto un'offerta da record.

Le possibili cifre dell'affare "monstre" sono state svelate da Bloomberg, innescando un balzo immediato del titolo di Pinterest, che ha fatto registrare un +13% in quel di Wall Street, poi "congelato" per eccesso di volatilità una volta raggiunto a +9.4%. Ma torniamo alle cifre dell'affare: l'intenzione del colosso di San Jose sarebbe quella di acquistare il social per un prezzo di circa 70 dollari ad azione. Ne risulterebbe così un'operazione da circa 39 miliardi di dollari.

Tanti? Senza dubbio. Troppi? Forse, se messi a confronto con le cifre che sono state sborsate in passato per altre acquisizioni nel settore delle tecnologie social e con il numero di utenti regolarmente attivi su ciascuna di esse. Si pensi a Facebook, che ha acquistato Instagram nel 2012 e WhatsApp nel 2014, staccando rispettivamente due assegni da uno e 19 miliardi di dollari. Nel 2016 Microsoft si è presa LinkedIn, la piattaforma social per i contatti professionali, per 26.2 miliardi di dollari.

C'è poi il capitolo TikTok. Il social cinese, che fa capo al colosso Bytedance - valutato oltre 400 miliardi di dollari -, può sfoggiare un miliardo di utenti attivi ogni mese e un tasso di crescita che non conosce rivali nel settore. Lo scorso anno durante le trattative per la cessione (non concretizzata) di TikTok si evocavano cifre attorno ai 50 miliardi di dollari. A titolo di paragone, l'utenza di Pinterest si è stabilizzata al di sopra dei 400 milioni di utenti attivi al mese a partire dal secondo trimestre dello scorso anno, toccando un picco di 478 milioni di utenti nei primi tre mesi del 2021, stando alle statistiche raccolte dal sito Statista.com.

D'altro canto va pure sottolineato che Pinterest è uno di quei social network che è rimasto negli anni al riparo da polemiche e controversie, a differenza di quanto è invece toccato a Facebook e Instagram, soprattutto in tempi recenti. E proprio in questo PayPal potrebbe aver individuato un importante pietra angolare su cui edificare ed espandere le sue attività nel settore dell'e-commerce.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 14:57:46 | 91.208.130.85