AFP
STATI UNITI
30.06.2021 - 11:240

Un milione di dollari di multa per Fox News

In particolare, la sanzione riguarda episodi di abusi e di molestie sessuali

NEW YORK - L'emittente statunitense Fox News è stata multata per un milione di dollari, la sanzione più grande della sua storia.

Lo ha deciso la Commissione per i diritti umani della città di New York, che ha elargito la sanzione per determinate violazioni delle leggi sulle molestie sessuali e una cultura «tossica» sul posto di lavoro. Lo riferisce l'agenzia stampa AP.

Trovando un accordo, Fox News ha accettato di rendere obbligatoria una formazione anti-molestie per i suoi collaboratori della Grande Mela, e di facilitare la politica e l'iter per denunciare eventuali episodi di cattiva condotta.

La sanzione deriva da un'indagine iniziata nel 2017 in seguito a diverse segnalazioni di quello che la commissione ha definito un «dilagante abuso» all'interno dell'emittente. Negli ultimi anni, sono state diverse le donne che si sono fatte avanti con azioni legali dopo aver accusato molestie, tra cui l'ex conduttrice Megyn Kelly.

La commissione ha dichiarato che spera che la pena inflitta faccia anche da deterrente per comportamenti simili in qualsiasi altro posto di lavoro.

Fox News, lo ricordiamo, ha più volte ribadito che la situazione è nata durante la scorsa leadership e che è stata rimessa in ordine sotto la guida di Suzanne Scott, l'attuale CEO del gruppo.

«Siamo lieti di raggiungere una risoluzione amichevole per questa questione che abbiamo ereditato», ha scritto l'emittente in una nota, «abbiamo cooperato con la Commissione per continuare a mettere in atto ampie misure preventive contro tutte le forme di discriminazione e molestie».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 19:55:01 | 91.208.130.87