Archivio Keystone
REGNO UNITO
20.03.2020 - 08:000
Aggiornamento : 11:51

L'Unione europea ha chiesto a Netflix di ridurre il più possibile l'alta definizione

In un momento critico come questo, è importante che internet continui a funzionare per tutti

LONDRA - L'Unione Europea sta chiedendo a Netflix e ad altre piattaforme di sospendere momentaneamente lo streaming di video ad alta definizione.

Il motivo? Per evitare che la rete internet, già sotto pressione da un utilizzo senza precedenti a causa della pandemia di coronavirus, si sovraccarichi troppo.

Infatti, sempre più persone, di sempre più Paesi, si trovano in isolamento forzato per combattere la diffusione del virus. Si tratta di centinaia di milioni di persone che lavorano da casa, e un numero ancora maggiore di bambini e ragazzi che non vanno a scuola. Per questo motivo, i funzionari dell'UE sono preoccupati per l'enorme pressione sulla rete.

Il Commissario europeo per il mercato interno e i servizi, Thierry Breton, ha twittato mercoledì sera di aver parlato con il CEO di Netflix Reed Hastings. Breton ha invitato le persone e le aziende a non guardare i film e le serie TV ad alta definizione se non necessario. Questo per rendere possibile l'accesso a Internet per tutti. 

Un portavoce di Netflix ha detto alla CNN Business che Hastings e Breton hanno fissato un'altro incontro, previsto per oggi. Netflix ha comunque dichiarato di avere un sistema che adegua già la qualità alla capacità di rete disponibile.

Anche Facebook ha notato un boom dell'utilizzo. In una telefonata con i giornalisti, Mark Zuckerberg ha detto che la piattaforma sta vivendo una crescita improvvisa di connessioni, viste le milioni di persone in tutto il mondo a casa. In particolare hanno messo le ali le chiamate vocali e video su WhatsApp e su Messenger, risultando più del doppio dei livelli abituali.

Infine, anche Steam, la nota piattaforma che mette a disposizione un'infinità di videogiochi, sta raggiungendo picchi impressionanti. Lo scorso weekend, si sono registrati ben 20 milioni di utenti attivi in contemporanea, un record.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mag 1 anno fa su tio
Eccola qui l'uso dell'arte del tagliare il salame a fettine, abituare le persone alla chiusura della rete ... abituare le persone a conformarsi alle volontà del "padrone".
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-06 10:47:57 | 91.208.130.89