keystone-sda.ch (Nicholas Kamm)
C'è l'accordo al Congresso per nuovi stimoli all'economia per 900 miliardi di dollari.
STATI UNITI
21.12.2020 - 07:110

«Gli aiuti sono in arrivo»: trovato un accordo per 900 miliardi di dollari di nuovi stimoli all'economia

«È un primo passo, ma dobbiamo fare di più» ha commentato Nancy Pelosi

WASHINGTON - È ufficiale: il Congresso ha raggiunto un accordo per nuovi stimoli all'economia per 900 miliardi di dollari. «Gli aiuti sono in arrivo», ha affermato il leader dei repubblicani in Senato, Mitch McConnell.

L'intesa sarà sottoposta al voto del parlamento nel pomeriggio di oggi. Il provvedimento sarà poi sottoposto alla firma di Donald Trump.

L'accordo include 15 miliardi di dollari per le compagnie aeree, 82 miliardi per l'istruzione, un assegno da 600 dollari per gli americani e 300 dollari a settimana per chi richiede i sussidi alla disoccupazione. «È un primo passo, ma dobbiamo fare di più», ha commentato la speaker della Camera dei rappresentanti Nancy Pelosi.

Intanto la Camera e il Senato hanno approvato il decreto per finanziare il governo per le prossime 24 ore, evitando così lo shutdown che sarebbe dovuto scattare alla mezzanotte. Il via libera è propedeutico: si tratta di avere il tempo necessario a disposizione per approvare l'accordo sugli stimoli all'economia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 08:20:06 | 91.208.130.85