Immobili
Veicoli
Cuba è rimasta senza corrente, ora tremano gli Usa

CUBACuba è rimasta senza corrente, ora tremano gli Usa

28.09.22 - 08:45
Tra qualche ora l'uragano arriverà in Florida e potrebbe essersi rafforzato fino alla categoria 4
keystone-sda.ch / STF (Ramon Espinosa)
Cuba è rimasta senza corrente, ora tremano gli Usa
Tra qualche ora l'uragano arriverà in Florida e potrebbe essersi rafforzato fino alla categoria 4

L'AVANA - L'intera isola di Cuba è rimasta senza corrente dopo il passaggio dell'uragano Ian, che ha toccato terra intorno alle 10.30 di ieri mattina (ora svizzera) e ha provocato danni ingenti, soprattutto alla rete elettrica. Il ministero dell'Energia ha annunciato che «due impianti termoelettrici hanno ripreso a funzionare, dopo l'eccezionale condizione di '0 generazione di elettricità', associata alla complessa situazione meteorologica causata dall'uragano Ian», riferisce l'agenzia stampa Prensa Latina. Complessivamente sono oltre un milione le persone rimaste al buio sull'isola.

Le foto pubblicate sui social racconta di una situazione «apocalittica», con danni ingenti alle abitazioni, alle colture di tabacco e alle infrastrutture. Le conseguenze maggiori sono segnalate nella provincia di Pinar del Río, la prima colpita dall'uragano di categoria 3 - con venti che hanno superato i 200 chilometri all'ora. Due i morti, entrambi travolti dal crollo delle proprie case.

Il presidente Miguel Díaz-Canel si è recato nella provincia per portare conforto alla popolazione colpita da questa «esperienza terribile». «Il danno causato da Ian è enorme, e non è stato possibile ancora quantificarlo. Gli aiuti stanno già arrivando da tutto il Paese».

La corsa frenetica di Ian non si arresterà sui Caraibi: l'arrivo in Florida è stato anticipato di qualche ora dal Servizio meteorologico Usa statunitense ed è prevista per il primo pomeriggio ora locale (in Svizzera sarà ormai sera). È previsto che l'uragano, che potrebbe rafforzarsi fino alla categoria 4, toccherà terra sulla costa occidentale della penisola, nella zona di Port Charlotte.

Tra la giornata odierna e quella di giovedì Ian dovrebbe toccare gran parte della Florida centrale, risparmiando Miami e la punta meridionale ma proseguendo poi verso nord. La costa atlantica degli Stati Uniti sarà colpita nelle ore pomeridiane di giovedì. Allerte meteo sono state diramate in numerose contee. C'è molta preoccupazione specialmente nella città di Tampa, alle prese con lavori di messa in sicurezza da eventuali alluvioni che non sono ancora stati completati, riferisce Nbc News.

NOTIZIE PIÙ LETTE