Immobili
Veicoli

TERRITORI PALESTINESIQuasi 600 razzi verso Israele

07.08.22 - 08:46
Le cifre dell'operazione "Breaking Dawn". Il 96% dei lanci è stato intercettato dal sistema Iron Dome
keystone-sda.ch / STF (foto d'archivio)
Fonte ats
Quasi 600 razzi verso Israele
Le cifre dell'operazione "Breaking Dawn". Il 96% dei lanci è stato intercettato dal sistema Iron Dome

GAZA - Dall'inizio dell'operazione "Breaking Dawn" a Gaza, la Jihad islamica ha lanciato verso Israele 580 razzi. Di essi 120 sono caduti all'interno della Striscia. Lo ha affermato la radio militare israeliana.

Secondo l'emittente, le batterie di difesa Iron Dome hanno intercettato il 96% dei razzi diretti verso località abitate in Israele. Altri razzi ancora sono caduti in zone aperte, o in mare.

Israele ha attaccato finora 140 obiettivi nella striscia di Gaza. Fra questi, un tunnel militare della Jihad islamica. Ha anche ucciso due comandanti militari di quella organizzazione: Tayassir al-Jabari, comandante della zona settentrionale della Striscia, e Khaled Mansour, comandante della zona meridionale.

È aumentato a 32, inclusi sei bambini, il bilancio dei palestinesi morti da venerdì scorso a causa degli attacchi israeliani nel conflitto in corso a Gaza tra Israele e la Jihad islamica: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità nell'enclave palestinese aggiungendo che i feriti sono 215.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO