Immobili
Veicoli
Reuters
TONGA
17.01.2022 - 19:320

La britannica dispersa dopo lo tsunami è stata trovata morta

Il fratello della vittima ha confermato che il corpo è stato rivenuto dal marito con cui si era trasferita sulle isole

NUKU'ALOFA - È stata ritrovata morta una cittadina britannica su una delle isole di Tonga. Si tratta di Angela Glover che ha cercato di salvare i cani di cui si prendeva cura mentre lo tsunami generato dall'eruzione del vulcano sottomarino Hunga-Tonga Hunga-Ha'apai colpiva l'isola.

Il fratello di Glover, Nick Eleini, ha raccontato alla Bbc di aver capito che la sorella è stata ritrovata dal marito, con cui si era trasferita sulle isole per inseguire un sogno di gioventù. Lì, la donna che era nata a Brighton e che aveva 50 anni, aveva fondato la Tongan Animal Welfare Society, dove accoglieva e si prendeva cura degli animali randagi. Eleini ha raccontato che la sorella stava cercando di aiutare gli animali che accudiva quando lo tsunami l'avrebbe investita.

Non sono ancora chiari i danni che l'eruzione di ieri sera alle 23:10 (ora svizzera) ha causato alle isole. I voli di ricognizione inviati dalla Nuova Zelanda hanno rilevato danni significativi e la Croce Rossa stima che fino a 80'000 persone potrebbero necessitare di assistenza.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 00:56:21 | 91.208.130.89