Immobili
Veicoli
Maltempo in Brasile: cedono due dighe, 35'000 persone evacuate

BRASILE Maltempo in Brasile: cedono due dighe, 35'000 persone evacuate

27.12.21 - 14:51
Una quarantina le città dello stato di Bahia colpite dalle inondazioni. Almeno 18 le vittime
AFP
Maltempo in Brasile: cedono due dighe, 35'000 persone evacuate
Una quarantina le città dello stato di Bahia colpite dalle inondazioni. Almeno 18 le vittime

ITAMBÉ - Almeno 18 persone sono morte durante un'ondata di maltempo che ha colpito il nord-est del Brasile. I feriti ammontano a circa 300, riporta la Cnn. 

In particolare le inondazioni hanno flagellato una quarantina di città nello stato di Bahia. Stando alla protezione civile dello stato brasiliano, più di 35'000 persone hanno dovuto abbandonare la propria abitazione. 

Nelle città di Itambé e Jussiape, tra le più colpite, la rottura delle dighe ha messo ancora più in allarme la popolazione, che è stata evacuata. Stando all'agenzia stampa nazionale, le piogge non dovrebbero cessare prima di martedì, pertanto il bilancio è ancora provvisorio. Le squadre di emergenza hanno raggiunto i cittadini rimasti intrappolati nelle proprie case, e hanno provveduto a portare cibo e acqua agli sfollati. 

Il periodo coincide con la stagione delle piogge, ma la quantità di acqua caduta in questi giorni è pari a quella che di solito scende in poco meno di un mese. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO