Deposit
ITALIA
28.09.2021 - 16:540

Due operai trovati morti nel deposito dell'azoto liquido

È successo alla clinica Humanitas di Rozzano, ancora poco chiara la causa all'origine dell'incidente

MILANO - Hanno perso la vita mentre travasavano l'idrogeno liquido nelle cisterne di una clinica di Rozzano, al Sud di Milano. C'è ancora molto da chiarire riguardo alla tragica fine di due operai quarantenni che maneggiavano la sostanza criogenica, trovati privi di vita attorno a mezzogiorno.

I due, scrive il Corriere della Sera, lavoravano per una ditta esterna e sono stati rinvenuti già esanimi e cianotici attorno a mezzogiorno di oggi. Dato l'allarme, i soccorsi non hanno potuto che constatarne il decesso.

Cosa sia successo e come i due siano morti, è ancora al vaglio degli inquirenti, se inizialmente si pensava al congelamento ma - vista l'assenza di ustioni sui loro corpi - si ipotizza una possibile asfissia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 18:19:37 | 91.208.130.86