Immobili
Veicoli

STATI UNITILa "coda" dell'uragano Ida è arrivata su New York: dichiarato lo stato di emergenza

02.09.21 - 07:38
Una persona è morta annegata in New Jersey
keystone-sda.ch / STF (JUSTIN LANE)
La "coda" dell'uragano Ida è arrivata su New York: dichiarato lo stato di emergenza
Una persona è morta annegata in New Jersey

NEW YORK - New York sta vivendo in queste ore un'allerta meteo quasi senza precedenti, causata dal passaggio della "coda" dell'uragano Ida sullo stato e sulla metropoli.

La perturbazione, seppure meno devastante rispetto ai giorni scorsi, è ancora sufficientemente potente da essere considerata «un evento meteorologico storico, con pioggia da record in tutta la città, inondazioni brutali e condizioni pericolose sulle nostre strade», come ha dichiarato il sindaco di New York Bill de Blasio dichiarando lo stato d'emergenza.

Lo ha seguito a ruota la neo-governatrice Kathy Hochul. Poche ore prima il governatore del New Jersey Phil Murphy aveva a sua volta dichiarato lo stato d'emergenza. Alcune migliaia di persone, riferiscono i media Usa, sono senza corrente elettrica ed è stato decretato lo stop ai voli dai tre scali dell'area della Grande Mela. Anche quello di Newark è stato chiuso, per un'insolita allerta tornado - che poi è stata revocata - e per le «gravi inondazioni» che hanno provocato l'allagamento del primo piano della struttura.

Il Servizio meteorologico nazionale di New York ha spiegato che è solamente la seconda volta nella storia che viene emessa un'allerta per inondazioni improvvise. A Manhattan sono state sospese tutte le linee della metropolitana. Video pubblicati sui social mostrano allagamenti nelle stazioni e più in generale in varie aree cittadine.

Giunge inoltre notizia della prima vittima: Sky News riferisce di un annegamento in New Jersey. A questa si aggiunge una vittima in Maryland e quattro a New York.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO