keystone-sda.ch / STF (Julio Cortez)
STATI UNITI
18.07.2021 - 21:300

Armi da fuoco, morti e dozzine di feriti nelle strade d'America

Il trend preoccupa il governo: il presidente Biden invita a usare i fondi Covid-19 per assumere poliziotti

HOUSTON - È di almeno sei morti e dozzine di feriti il bilancio delle sparatorie che hanno insanguinato le strade d'America nella notte tra venerdì e sabato.

In almeno tre di questi attacchi sono coinvolte più persone armate, secondo le autorità citate dalla Nbc. La vittima più giovane aveva solamente sei anni e ha perso la vita a Washington, nel corso di una sparatoria nella quale sono rimaste ferite altre cinque persone, due donne e tre uomini.

Altri episodi sono stati registrati a Philadelphia, Houston, Portland, Sacramento e in altre località di Oregon e California.

Sempre a Washington, sabato sera, una sparatoria ha causato la sospensione della partita di baseball tra i padroni di casa dei Nationals e i San Diego Padres. Molti tifosi si sono dati alla fuga dopo aver udito i colpi d'arma da fuoco che sono stati esplosi nelle immediate vicinanze dell'impianto sportivo. Il bilancio è di tre feriti, tra i quali un tifoso. Gli altri due sarebbero due persone già note alle forze dell'ordine, che sono state identificate una volta che si sono recate in ospedale per farsi curare.

Gli Stati Uniti stanno facendo i conti con una preoccupante ondata di violenza legata all'uso delle armi da fuoco. Nei giorni scorsi il presidente Joe Biden aveva invitato le comunità locali a usare i fondi stanziati nel pacchetto di sostegno Covid-19 per assumere poliziotti e per prevenire il crimine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 18:36:37 | 91.208.130.89