Reuters
STATI UNITI
12.04.2021 - 13:180
Aggiornamento : 15:47

Spray al pepe e manette per un militare di colore, licenziato un agente

Era successo a Windsor (Virginia) a dicembre, la denuncia ha portato a un'indagine interna della polizia

RICHMOND - Lo avevano fermato in una stazione di servizio a Windsor (Virginia), pistole spianate e - dopo un acceso scambio di battute - gli avevano spruzzato in viso dello spray al peperoncino. Dopo di che avevano proceduto all'arresto.

Il "sospetto" in questione era un ufficiale dell'esercito americano in divisa, di colore e di origini latinoamericane.

Caron Nazario, questo il nome del soldato, ha poi provveduto a denunciare quanto accaduto lo scorso dicembre mettendo in moto un processo d'indagine che, ieri, ha già dato un primo frutto.

Le autorità della cittadina, dettesi «rattristate» da quanto successo, hanno infatti licenziato uno degli agenti, reo di non aver rispettato i protocolli.

 

Reuters
Guarda le 3 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-12 21:41:36 | 91.208.130.89