ARCHIVIO KEYSTONE
Tre arresti dopo che un uomo ha cercato di entrare nel cortile dell'Eliseo.
FRANCIA
02.04.2021 - 08:150

Uomo con una presunta molotov cerca di entrare all'Eliseo

Era accompagnato da altre due persone, anch'esse arrestate. Afferma di essere un artista

PARIGI - Nel pomeriggio di ieri un uomo ha tentato d'introdursi nel cortile del palazzo presidenziale dell'Eliseo a Parigi.

L'accusato, che era accompagnato da un uomo e una donna che hanno fatto fotografie e video della scena, aveva con sé una bottiglia e un pezzo di stoffa al quale era stato dato fuoco, riferisce Le Figaro citando fonti giudiziarie concordanti. I tre sono stati arrestati con l'accusa di violenza volontaria con un'arma.

La brigata criminale, che deve stabilire se la presunta bottiglia molotov sia stata lanciata verso la residenza del presidente Macron o sia caduta durante il tentativo di arrampicarsi sulle cancellate. Il liquido al suo interno non sarebbe stato pericoloso, secondo una fonte di polizia citata dal quotidiano francese. 

Il protagonista dell'episodio ha negato di aver avuto intenzioni violente e ha spiegato di essere un artista.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-01 23:10:01 | 91.208.130.87