AFP
ETIOPIA
26.02.2021 - 07:340

Massacri nel Tigray, Amnesty International: «È un crimine contro l'umanità»

Il movimento di difesa dei diritti umani denuncia quanto accaduto nel nord dell'Etiopia

Ne abbiamo parlato la scorsa settimana attraverso un approfondimento dal titolo “Tigray: la guerra dimenticata del Corno d'Africa“ in cui abbiamo ripercorso lo sterminio di centinaia di civili a nord dell'Etiopia da parte dei soldati eritrei. Un vero e proprio massacro descritto da molti come un crimine contro l'umanità.

Oggi fa sentire la sua voce anche Amnesty International. Lo fa attraverso un rapporto che parla chiaro e che denuncia senza mezzi termini quanto accaduto nella regione a nord dell'Etiopia: «Le truppe eritree si sono scatenate e hanno ucciso sistematicamente centinaia di civili a sangue freddo, cosa che può costituire un crimine contro l'umanità», ha detto Deprose Muchena, direttore regionale dell'organizzazione per l'Est e il Sud dell'Africa.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 01:08:40 | 91.208.130.86