Immobili
Veicoli
Prima vittima nelle proteste in Myanmar

MYANMARPrima vittima nelle proteste in Myanmar

19.02.21 - 07:40
Si tratta di una giovane donna colpita alla testa da un proiettile
Keystone
MYANMAR
19.02.21 - 07:40
Prima vittima nelle proteste in Myanmar
Si tratta di una giovane donna colpita alla testa da un proiettile

RANGOON - È una ragazza di 20 anni la prima vittima degli scontri in Myanmar, che non accennano a diminuire dopo il colpo di Stato

Mya Thweh Khine era stata colpita alla testa da un proiettile il 9 febbraio, sparato durante una manifestazione di protesta a Naypyidaw, riporta la CNN. È stata successivamente trasportata in ospedale, dove è morta questa mattina. 

Il portavoce Kyi Toe (National League for Democracy Party) ha dichiarato che il proiettile ha perforato il casco indossato dalla giovane donna. Il tragico momento è stato ripreso da alcune videocamere, e circola in rete. Da allora quelle immagini sono diventate il simbolo delle proteste. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO