keystone-sda.ch / STF (LYNN BO BO)
MYANMAR
15.02.2021 - 21:150
Aggiornamento : 16.02.2021 - 00:00

Un'altra notte senza internet

Il blocco delle autorità birmane è stato duramente criticato dall'Onu

YANGON - Le autorità del Myanmar hanno imposto un nuovo blocco quasi totale di Internet per la seconda notte consecutiva: lo ha denunciato una ong con sede nel Regno Unito, NetBlocks, che monitora le interruzioni di Internet in tutto il mondo. Ieri, il blackout era durato otto ore.

Non si è fatta attendere la condanna da parte dell'Onu, che ha parlato di azioni che minano i «principi democratici fondamentali» e danneggiano «settori chiave, comprese le banche»: lo ha detto il vice portavoce dell'Organizzazione Farhan Haq.

In una telefonata con Soe Win, vice comandante dell'esercito birmano, l'inviata Onu per la Birmania, la svizzera Christine Schraner Burgener, ha ammonito che i tagli «avrebbero esacerbato le tensioni nazionali», ha aggiunto il portavoce dell'Onu.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 06:01:20 | 91.208.130.87