Keystone
MONDO
20.01.2021 - 07:180
Aggiornamento : 09:05

La variante inglese avanza: ora è presente in almeno 60 Paesi

Lo ha comunicato l'OMS, precisando che in una settimana si sono aggiunte 10 nazioni

GINEVRA - La variante britannica del nuovo coronavirus Covid-19 continua a diffondersi in tutto il mondo ed era presente la scorsa settimana in 60 paesi e territori, 10 in più rispetto al 12 gennaio: lo ha fatto sapere l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms).

La variante sudafricana, che, come quella inglese, è molto più contagiosa del virus originale SARS-CoV-2, si diffonde più lentamente ed è presente in 23 paesi e territori, 3 in più rispetto al 12 gennaio, precisa l'Oms nel suo rapporto epidemiologico settimanale. Entrambe le mutazioni del virus sono state riscontrate anche in Svizzera.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-16 03:33:48 | 91.208.130.85