keystone-sda.ch/STF (Rick Rycroft)
+8
AUSTRALIA
19.11.2019 - 10:400
Aggiornamento : 16:51

Sydney avvolta dal fumo: la popolazione deve stare in casa

La cappa proviene dai diversi incendi che stanno colpendo l’Australia orientale. I livelli di inquinamento sono otto volte superiori agli standard

SYDNEY - Sydney e la sua periferia sono avvolte da una cappa di fumo proveniente dai diversi incendi che stanno colpendo l’Australia sud orientale, in particolare quello sviluppatosi nel Wollemi National Park, distante circa 150 chilometri.

Il forte vento porta i banchi verso la città, il cui skyline è ormai indistinguibile. Come riporta la BBC, l’aria è stata giudicata irrespirabile e le autorità hanno invitato la popolazione a non uscire di casa. La puzza di fumo, però, arriva anche nei luoghi chiusi. I livelli di inquinamento sono otto volte superiori agli standard.

Le previsioni non promettono bene. Le alte temperature - attorno ai 37 gradi - e il vento potranno alimentare nuovi roghi nei prossimi giorni. Gli incendi, complice una primavera particolarmente calda, hanno già provocato almeno sei morti.

keystone-sda.ch/STF (Rick Rycroft)
Guarda tutte le 11 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-02 08:01:47 | 91.208.130.87