BRASILEGuai per Bolsonaro, la Giustizia brasiliana congela i fondi del partito

29.11.22 - 15:35
Il Tribunale superiore elettorale ha ordinato il blocco della somma. L'accusa è di «provocare il malcontento popolare»
AFP
Fonte ATS ANS
Guai per Bolsonaro, la Giustizia brasiliana congela i fondi del partito
Il Tribunale superiore elettorale ha ordinato il blocco della somma. L'accusa è di «provocare il malcontento popolare»

BRASILIA - La Giustizia brasiliana ha bloccato 13,5 milioni di real (quasi 2,5 milioni di franchi) dal Partito liberale (Pl) del presidente Jair Bolsonaro accusato di aver presentato una denuncia infondata contro il meccanismo delle urne elettroniche utilizzato nel ballottaggio delle elezioni presidenziali vinte da Lula da Silva.

Il giudice Alexandre de Moraes, del Tribunale superiore elettorale (Tse), ha ordinato il blocco in via cautelare come parte di una multa di 22 milioni di real, disponendolo per un conto del Pl presso il Banco do Brasil (di proprietà statale).

Per il magistrato la denuncia è stata un modo di «costruire un ricorso in malafede» per provocare «il malcontento popolare» con l'intento di incoraggiare i manifestanti vicini a Bolsonaro a continuare a protestare per presunti «brogli» a favore di Lula e a chiedere un intervento dalle Forze armate.

La scorsa settimana il Pl ha messo in dubbio l'affidabilità di 279'000 urne elettroniche, sulle 577'000 utilizzate nel ballottaggio del 30 ottobre. Secondo il partito se fossero stati considerati validi solo i voti espressi attraverso le urne «verificabili», Bolsonaro sarebbe stato rieletto.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE