Immobili
Veicoli

MONDORischio di miocardite dopo aver contratto il vaiolo delle scimmie

02.09.22 - 20:00
«La nostra segnalazione dovrebbe aumentare la consapevolezza della comunità scientifica», secondo ricercatori portoghesi
AFP
Fonte Ats Ans
Rischio di miocardite dopo aver contratto il vaiolo delle scimmie
«La nostra segnalazione dovrebbe aumentare la consapevolezza della comunità scientifica», secondo ricercatori portoghesi

PORTO - Il vaiolo delle scimmie potrebbe causare danni al cuore e provocare miocarditi. A lanciare l'allarme è un gruppo di ricercatori dell'ospedale portoghese di São João a Porto, che sulle pagine del "Journal of the American College of Cardiology: Case Reports" ha riportato il caso di un paziente trentunenne che ha sviluppato una miocardite acuta otto giorni dopo l'esordio dei sintomi di vaiolo delle scimmie.

Precedenti studi avevano già associato la miocardite all'infezione da vaiolo, ma questa complicanza non sembrava legata al vaiolo delle scimmie. Secondo i ricercatori, invece, quanto rilevato sul paziente potrebbe evidenziare il coinvolgimento cardiaco come una potenziale complicanza associata anche all'infezione da vaiolo delle scimmie.

Il paziente è stato ricoverato in terapia intensiva e dimesso dopo una settimana con una completa guarigione.

«La nostra segnalazione dovrebbe aumentare la consapevolezza della comunità scientifica e degli operatori sanitari sulla miocardite acuta come una possibile complicanza associata al vaiolo delle scimmie. Inoltre potrebbe indicare la necessità di un attento monitoraggio dei pazienti su eventuali problemi che potrebbero sviluppare in futuro», dice Ana Isabel Pinho, prima autrice dello studio.

NOTIZIE PIÙ LETTE