Immobili
Veicoli

TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIATelefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma

21.05.22 - 19:49
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
keystone-sda.ch
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
21.05.22 - 19:49
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna

ANKARA - «Il sostegno politico, finanziario e militare della Svezia alle organizzazioni terroristiche deve finire». Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in una conversazione telefonica alla premier svedese Magdalena Andersson. Lo riferisce in una nota la presidenza di Ankara, secondo cui i due leader hanno discusso delle relazioni bilaterali e della richiesta di adesione alla Nato da parte di Stoccolma.

Nel colloquio, riferisce Ankara, Erdogan ha affermato che la Turchia ha sempre sostenuto pienamente la politica delle porte aperte della Nato e ha sottolineato che la solidarietà nell'Alleanza è un valore fondamentale in termini sia di sicurezza degli Stati membri che di sicurezza collettiva. Il leader turco ha tuttavia ribadito le dure critiche al presunto sostegno della Svezia alle «organizzazioni terroristiche», riferendosi ai curdi del Pkk e della sua ala siriana dello Ypg-Pyd e ai membri della presunta rete golpista di Fethullah Gulen.

Erdogan ha quindi aggiunto di aspettarsi che «la Svezia adotti misure concrete e serie che dimostrino che condivide le preoccupazioni della Turchia» e che vengano revocate le restrizioni imposte da Stoccolma nel settore della difesa dopo le operazioni militari di Ankara nel nord della Siria.

«Telefonata aperta e diretta» tra Erdogan e Niinisto - La giornata ha visto anche il colloquio telefonico tra le cancellerie di Helsinki e Ankara. «Una telefonata aperta e diretta con il presidente Erdogan. Ho dichiarato che, in quanto alleati della Nato, la Finlandia e la Turchia si impegneranno per la sicurezza reciproca e le nostre relazioni si rafforzeranno. La Finlandia condanna il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni. Il dialogo continua» ha twittato il presidente finlandese Sauli Niinisto.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO