Immobili
Veicoli

PAESI BASSIOrso ucraino maltrattato arriva allo zoo olandese

12.04.22 - 17:00
Viveva in un albergo, in una piccola cella di cemento. Ora, dopo la quarantena, si riunirà ad altri orsi
AFP
PAESI BASSI
12.04.22 - 17:00
Orso ucraino maltrattato arriva allo zoo olandese
Viveva in un albergo, in una piccola cella di cemento. Ora, dopo la quarantena, si riunirà ad altri orsi

RHENEN - Dall'Ucraina ai Paesi Bassi: finalmente l'orso bruno che per anni ha vissuto in una piccola cella di cemento in Ucraina è arrivato in uno zoo olandese. 

Il trasporto è stato reso possibile grazie all'intervento della fondazione"Bears in Mind", che è giunta in Ucraina per recuperare l'animale. L'orso, che si chiama Kiriusha, ha vissuto i primi anni in un circo, dove si esibiva. All'età di sei anni è stato trasferito in un hotel, dove fungeva da attrazione, e ci è rimasto per 18 anni, «in condizioni orribili». Ora il suo"padrone" sta combattendo al fronte, e non può più continuare ad occuparsene. 

«Con la guerra che prosegue, i proprietari non sono più in grado di prendersi cura dell'animale. Il cibo sta scarseggiando e vediamo che questi tipi di animali vengono regolarmente abbandonati» ha dichiarato Ingrid Vermeulen, direttrice della"Bears in Mind Foundation". Dallo scoppio della guerra, la fondazione è riuscita ad evacuare diversi orsi presenti nella zona di Kiev. 

L'orso Kiriusha è ora giunto all'Ouwehands Zoo di Rhenen, nei Paesi Bassi, dove dopo la quarantena potrà raggiungere altri orsi che in passato sono stati maltrattati. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO