Immobili
Veicoli

COLOMBIAIl diritto alla vita delle donne, depenalizzato l'aborto in Colombia

22.02.22 - 17:30
Per la Corte Costituzionale l'interruzione volontaria della gravidanza deve essere garantita fino alla 24esima settimana
Reuters
Il diritto alla vita delle donne, depenalizzato l'aborto in Colombia
Per la Corte Costituzionale l'interruzione volontaria della gravidanza deve essere garantita fino alla 24esima settimana

BOGOTÀ - Lacrime di gioia, sorrisi e una grande stanchezza negli occhi. Le donne colombiane detengono da oggi il diritto di abortire fino alla 24esima settimana di gestazione. Il loro è stato un percorso lungo e con numerosi ostacoli, e ora sono un modello per tutto il Sudamerica.

«La Corte Costituzionale riconosce che l'interruzione volontaria della gravidanza è un diritto strettamente legato al diritto alla vita, alla salute, all'integrità, all'autodeterminazione, alla privacy e alla dignità delle donne». Così il ministro della salute della Colombia comunica la decisione votata ieri con cinque voti favorevoli contro quattro contrari.

Da oggi è entrato in vigore un nuovo termine di tempo che depenalizza parzialmente l'aborto nella nazione di Bogotà. Le donne potranno abortire fino alla 24esima settimana e non incorreranno quindi più in una pena detentiva che poteva durare da 16 a 54 mesi. Fino a ieri, secondo une legge del 2006, gli unici motivi che permettevano a una donna di abortire erano una grave malformazione del feto, un rischio per la salute fisica o mentale della madre (dietro certificazione medica), essere stata vittima di un abuso sessuale o di essere rimasta incinta in modo incestuoso.

La richiesta alla Corte costituzionale era stata inviata un anno e mezzo fa dal movimento femminista Just Cause che, seppur oggi festeggia la depenalizzazione parziale, promette di continuare a insistere, riporta ElPais, «finché questo crimine, che è ingiusto, inefficace e controproducente, non esisterà più».

A partire dalla 24esima settimana, a meno che non siano soddisfatte le quattro eccezioni legiferate 16 anni fa, abortire sarà comunque un reato punibile secondo le medesime modalità finora applicate. La Colombia è il primo stato del Sudamerica a garantire un diritto così ampio alle donne in fatto di aborto e vuole essere un modello per tutte le nazioni del continente.

NOTIZIE PIÙ LETTE