keystone-sda.ch / STF (MICK TSIKAS)
AUSTRALIA
05.07.2021 - 10:500

L'accordo con AstraZeneca è segreto «per la sicurezza nazionale»

I dettagli del contratto stipulato tra il governo australiano e l'azienda farmaceutica non sono mai stati resi pubblici.

L'Australia ha per il momento vaccinato completamente contro il Covid-19 solo il 7% della sua popolazione.

CANBERRA - La campagna vaccinale contro il Covid-19 in Australia stenta a prendere velocità. Al momento il Paese oceanico - alle prese con diversi lockdown locali, imposti per contenere alcuni focolai legati alla variante delta - ha immunizzato completamente poco più del 7% della popolazione. E ad aggiungersi alle critiche rivolte verso le autorità si aggiunge anche la coltre di segretezza che avvolge il contratto stipulato tra il governo australiano e AstraZeneca.

I dettagli dell'accordo, come riportato dal programma 7.30 di ABC che si è visto rispondere picche alla richiesta di poter visionare il contratto per intero, non sono stati resi pubblici perché questa decisione avrebbe comportato un rischio «reale e sostanziale» per la sicurezza nazionale.

Rilasciare queste informazioni, ha indicato nel documento un assistente della task force vaccinale australiana, avrebbe l'effetto di «segnalare ad altri paesi gli accordi stabiliti tra AstraZeneca e il Commonwealth». Questo, si legge nelle carte, potrebbe «compromettere gli accordi di produzione» e quindi «porre una minaccia».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 03:37:07 | 91.208.130.85