Reuters
SUDAFRICA
21.06.2021 - 17:370

Non sono diamanti, ma cristalli di quarzo

Il valore delle "pietre misteriose" scoperte in Sudafrica crolla quindi drasticamente

KWAHLATHI - Settimana scorsa circa 3'000 persone si erano radunate nei campi di KwaHlathi, in Sudafrica, per raccogliere delle strane pietre che erano emerse dal terreno. L'entusiasmo era dovuto al fatto che non era ancora chiaro che tipo di pietra fosse, e gli abitanti della zona speravano si trattasse di diamanti. 

Ma dalle prime analisi effettuate dagli specialisti si tratterebbe solamente di cristalli di quarzo, di un valore nettamente minore, quasi nullo. 

«I test condotti hanno rilevato in modo definitivo che le pietre scoperte nella zona non sono diamanti, come alcuni avevano sperato. Il valore dei cristalli di quarzo è ancora da stabilire, ma va detto che è molto più basso di quello dei diamanti» ha dichiarato domenica il membro del consiglio esecutivo provinciale per lo sviluppo economico e il turismo, Ravi Pillay, riportato da Reuters. 

L'area interessata dagli scavi, di circa 5 ettari, è ora ricoperta di buche profonde fino ad un metro, e rappresentano un pericolo per il bestiame. 

AFP
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 20:31:20 | 91.208.130.86