keystone-sda.ch (Jim Rossow)
STATI UNITI
19.05.2021 - 22:020

Un'altra sparatoria, un'altra «morte senza senso»

Un agente di polizia ha perso la vita a Champaign, in Illinois, in seguito a una sparatoria

Il Capo della polizia locale: «La sua unica intenzione era quella di servire, proteggere e aiutare»

CHAMPAIGN - Un ufficiale di polizia dell'Illinois è morto e un suo collega è rimasto ferito in seguito a una sparatoria a Champaign, in Illinois. 

Lo ha dichiarato il Capo della polizia locale, Anthony Cobb, come riferisce l'agenzia stampa AP.

La sparatoria ha avuto luogo in un complesso di appartamenti, dove gli agenti si erano recati per una chiamata relativa ad un episodio di violenza domestica. Giunti sul posto, i due ufficiali sono subito diventati bersaglio del sospetto, che aperto il fuoco non appena li ha visti.

Nello scambio di proiettili, che ha portato alla morte dell'aggressore, sono stati colpiti entrambi gli agenti. L'ufficiale di polizia 44enne «è deceduto a causa delle ferite riportate», ha spiegato Cobb, mentre il suo collega «è in condizioni stabili».

L'ufficiale «sarà ricordato per il suo eroismo, il suo coraggio e il suo onorevole impegno nel rispettare il proprio dovere», ha detto Cobb, aggiungendo che «la sua unica intenzione era quella di servire, proteggere e aiutare, prima di venir colpito e ucciso in una morte senza senso».

Il Capo della polizia ha poi aggiunto che temeva che un simile evento «sarebbe potuto accadere», vista la «crescente violenza armata» che sta vivendo la città. Infatti, finora nel 2021 sono già stati segnalati 48 rapporti di sparatorie a Champaign, che hanno causato diversi feriti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 06:34:12 | 91.208.130.87