Keystone (archivio)
UNIONE EUROPEA
19.04.2021 - 14:060

Pfizer, per l'Ue altre 100 milioni di dosi nel 2021

L'annuncio del colosso. Bruxelles ha esercitato l'opzione prevista nel contratto

Il totale delle dosi di vaccino Pfizer acquistate dall'Unione europea sale a quota 600 milioni.

BRUXELLES / NEW YORK - Pfizer ha annunciato oggi che fornirà 100 milioni di dosi addizionali del suo vaccino anti-Covid, il Cominarty, agli Stati dell'Unione europea nel corso del 2021.

L'annuncio, come reso noto dal colosso farmaceutico statunitense, arriva dopo che Bruxelles ha deciso di esercitare l'opzione di acquisto prevista nell'accordo firmato lo scorso 17 febbraio. Il totale delle dosi destinate all'Ue sale così a quota 600 milioni.

«Siamo impegnati per fornire, nel modo più veloce e sicuro, questo vaccino a più persone possibili in Europa», ha assicurato il Ceo di Pfizer, Albert Bourla. «Fino a ora, abbiamo rispettato tutti gli impegni presi con la Commissione europea» e secondo i programmi «intendiamo fornire 250 milioni di dosi all'Unione europea nel corso del secondo trimestre dell'anno». Il quadruplo quindi rispetto a quanto consegnato nei primi tre mesi dell'anno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
clerm 3 sett fa su tio
E per la Svizzera? Rimaniamo a bocca asciutta?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-16 07:31:37 | 91.208.130.89