keystone-sda.ch (Stephen B. Morton)
La vicepresidente americana eletta si trova in Georgia
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
REGNO UNITO
4 ore
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Francia
5 ore
Ordinano stupri online, è la nuova frontiera del turismo sessuale
Chi paga questo "servizio" è nel 100 per cento dei casi un uomo e non è escluso che sia un padre di famiglia
STATI UNITI
6 ore
Harvard aggiunge la casta tra le categorie protette
Molti gli studenti di origine indiana che hanno dichiarato di aver subito discriminazioni all'interno dell'ateneo
GERMANIA
8 ore
Il nuovo governo di Scholz non si dimentica le donne
Presentato oggi il nuovo esecutivo dell'alleanza “semaforo” ha 8 ministre e 8 ministri
ITALIA
8 ore
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
ITALIA
9 ore
Minacce dai "No vax", il Governatore Fedriga è sotto scorta
Il Presidente della Conferenza delle Regioni Italiane: «Spero la situazione si risolva presto»
LA FOTO
STATI UNITI
11 ore
La foto di Natale con i fucili d'assalto che fa discutere gli USA
L'albero addobbato, la famiglia riunita, e i... fucili d'assalto. Un'immagine che ha provocato una marea di polemiche
LE IMMAGINI
AUSTRIA
11 ore
Nehammer ha giurato, è il nuovo Cancelliere
La breve parentesi di Schallenberg si è conclusa: torna a ricoprire il ruolo di Ministro degli Esteri
ITALIA
12 ore
Uccise una bimba di 18 mesi, condannato all'ergastolo
Il 26enne è stato incriminato per l'omicidio della figlia della compagna
STATI UNITI
04.01.2021 - 07:570
Aggiornamento : 08:57

Caso Georgia: per Harris, uno «sfrontato abuso di potere» da parte di Trump

La vicepresidente eletta attacca l'ultimo tentativo del presidente di ribaltare il risultato delle elezioni.

WASHINGTON - «È un insolente, sfrontato abuso di potere da parte del presidente degli Stati Uniti»: così la vicepresidente eletta americana, Kamala Harris, ha commentato le pressioni e le minacce esercitate da Donald Trump sul segretario di Stato della Georgia nel corso di una lunga telefonata allo scopo di ribaltare la vittoria di Joe Biden. Harris si trova proprio nello Stato del sud per sostenere i candidati democratici nei due ballottaggi al Senato di domani.

Reazioni sdegnate sono giunte più in generale da tutto il campo democratico. «Il disprezzo di Trump per la democrazia è messo a nudo», ha commentato il deputato Adam Schiff, mentre la sua collega Debbie Wasserman Schultz ha denunciato l'atto di «un presidente disperato e corrotto».

Preoccupazioni anche tra i repubblicani: «È insopportabile, non potete fare questo con la coscienza tranquilla», ha twittato la deputata Adam Kinzinger chiedendo ai suoi compagni di partito di non seguire il presidente in questa crociata.

Anche i media criticano - Anche nei media si levano critiche. «Da impeachment. Probabilmente illegale. È un colpo di Stato», è il titolo di un editoriale del Washington Post. Secondo Jennifer Rubin, con il suo comportamento il presidente potrebbe aver violato la legge federale per estorsione e per aver sollecitato un dirigente elettorale a cambiare il conteggio dei voti, nonché la legge statale (in tal caso Trump non potrebbe ricevere la grazia).

«Deve esserci una risposta - scrive - a un presidente che sfrutta la sua carica allo scopo di rovesciare l'esito di un'elezione. La prova è nella registrazione. Il prossimo ministro della giustizia dovrebbe procedere, se non altro per impedire ulteriori tentativi come questa riprovevole condotta».

Il Post ha ottenuto la registrazione della lunga telefonata (circa un'ora), nella quale il presidente degli Stati Uniti alterna rimproveri, lusinghe, preghiere e minacce di vaghe conseguenze nel caso in cui il segretario di Stato della Georgia, il repubblicano Brad Raffensperger, rifiuti di perseguire le sue accuse (infondate) di brogli, ammonendolo a un certo punto che si sta assumendo «un grande rischio».

Rubin suggerisce anche l'impeachment, che potrebbe includere il divieto di cariche pubbliche in futuro, «ma - spiega - sappiamo già che i repubblicani difenderanno qualsiasi cosa Trump faccia».

Anche gli esperti contattati dal New York Times ritengono che Trump con la sua telefonata possa aver violato le leggi che proibiscono interferenze nelle elezioni statali e federali, ma pensano che sia difficile incriminarlo. La natura tortuosa del colloquio e il fatto che il presidente non abbia fatto alcun apparente tentativo di cancellare le sue azioni mentre altre persone ascoltavano la telefonata potrebbe consentire a Trump di argomentare che non intendeva violare la legge o che ignorava l'esistenza di leggi che vietassero questa iniziativa, secondo il giornale.

Inoltre, aggiunge, la legge federale molto probabilmente richiederebbe di provare che il presidente sapeva di sollecitare il segretario di Stato della Georgia a cambiare fraudolentemente il voto. In ogni caso i democratici al Congresso hanno preannunciato che esamineranno le implicazioni legali della telefonata.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nikko 11 mesi fa su tio
È veramente incredibile... Ogni volta, ad ogni sua nuova trovata complottistica infondata, si pensa che abbia ormai raggiunto i limiti della sua arte manipolatoria. Invece lui riesce sempre a superarli con una perfida creatività allucinante. Non si capisce come un essere talmente abietto possa avere ancora tanti seguaci, anche nostrani, purtroppo...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 01:38:01 | 91.208.130.89