Keystone
SPAGNA
11.11.2020 - 18:030

Mascherine troppo care? La Spagna abbassa l'IVA

Imposta giù dal 21% al 4%. Il Governo: «Vigileremo a che la riduzione si traduca in un ribasso per il consumatore».

Anche altri paesi europei hanno abbassato o persino azzerato la trattenuta. In Svizzera viene riscossa l'IVA normale, quella massima.

MADRID - Il prezzo delle mascherine è stato ed è un argomento sensibile in diversi Paesi colpiti dalla pandemia di Covid-19, Svizzera compresa. Nelle fasi più acute, specialmente in primavera, il loro costo è talvolta schizzato alle stelle, complice la penuria, e anche ora continua a costituire un peso per alcuni consumatori.

Per rispondere a un dibattito nato nel Paese sull'opportunità di ridurre o abolire l'IVA su questo bene diventato ormai di prima necessità, il governo spagnolo ha annunciato oggi che abbasserà l'imposta sul valore aggiunto sulle mascherine dall'attuale 21% al 4%. «Questo governo continuerà a vigilare per garantire che la riduzione dell'IVA si traduca in un ribasso del prezzo per il consumatore finale e non in un maggiore margine di guadagno», ha dichiarato la ministra dell'Economia e portavoce dell'esecutivo María Jesús Montero. 

La misura, ha spiegato Montero, dovrebbe accompagnarsi a breve a un ulteriore abbassamento del prezzo massimo della mascherina chirurgica, fissato lo scorso aprile a 0,96 euro (1.04 franchi). Si tratta di un massimo di circa 52 franchi per una confezione da 50 pezzi, non poco nemmeno per gli standard svizzeri.

Come ricorda El País, la Spagna non è l'unico Paese europeo ad avere adattato l'IVA sulle mascherine o aver imposto un prezzo massimo. In Portogallo l'imposta sul valore aggiunto di questo presidio medico è al 6%, in Francia al 5,5% e in Germania al 5%. In Belgio, Paesi Bassi e Italia le mascherine sono addirittura esenti (nella vicina Repubblica fino al 31.12.2020, poi l'imposta passerà al 5%). 

In Svizzera, le mascherine sono soggette all'IVA normale del 7,7%. Quella ridotta - generalmente imposta sui generi alimentari, medicinali, giornali e libri - sarebbe invece del 2,5%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 14:56:22 | 91.208.130.87