Keystone
A livello internazionale, la gente ha poca fiducia in Trump, Putin e Xi Jinping.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
2 min
«A Milano e Napoli si può prendere il coronavirus ovunque»
Il consulente Walter Ricciardi lancia l'allarme. Ma Fontana e Sala frenano: «Abbiamo ancora tempo per decidere».
RUSSIA
11 min
Il vaccino russo corre
Mosca ha chiesto la procedura «accelerata» all'Oms per il suo Sputnik V
STATI UNITI
54 min
Con la pandemia si (ri)scoprono i giochi di società
In generale tutte le società produttrici di giocattoli hanno visto aumentare il proprio giro d'affari
ITALIA
55 min
Italia, quasi 22mila nuove infezioni
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati anche 221 nuovi decessi. Circa un migliaio di persone in più in ospedale
BRASILE
1 ora
Il più grande ospedale di Rio in fiamme
Duecento pazienti ricoverati sono stati fatti evacuare
STATI UNITI
2 ore
Continua a bruciare la California, ordine di evacuazione per 100'000 residenti
Le compagnie elettriche hanno sospeso l'erogazione di corrente per motivi di sicurezza lasciando 320'000 utenti al buio
GERMANIA
2 ore
Spettatori ammassati in "gruppi di contagio volontari": la foto lascia di stucco
L'affollata conferenza di uno storico svizzero a un festival jazz di Dresda ha costretto le autorità a intervenire.
STATI UNITI
3 ore
Pandemia fuori controllo? «Al contrario, abbiamo fatto un lavoro incredibile»
Il presidente americano contraddice il suo segretario: aveva detto che Washington aveva rinunciato a contenere il virus.
BELGIO
3 ore
Una mascherina impiega fino a 450 anni per decomporsi
La campagna "Il mare comincia in casa" vuole sensibilizzare la popolazione sul tema del corretto smaltimento
STATI UNITI
4 ore
Un altro afroamericano ucciso dalla polizia: scontri e saccheggi a Philadelphia
Un 27enne è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco; brandiva un coltello
MONDO
4 ore
La Francia non esclude un nuovo lockdown nazionale
Più morti fra le minoranze in Gran Bretagna, un rapporto: è «razzismo strutturale».
STATI UNITI
5 ore
5 cose da sapere su Amy Coney Barrett e sul suo giuramento storico (in extremis)
Oltre a cambiare (per decenni) gli equilibri alla Corte Suprema, potrebbe essere fondamentale per la rielezione di Trump
TERRITORI PALESTINESI
5 ore
Trump rischia di non esserci più? «Per questo Israele accelera sugli insediamenti»
Lo Stato ebraico ha approvato 31 alloggi a Hebron benché ci siano ricorsi pendenti. Peace Now pensa di sapere perché.
POLONIA
5 ore
Aborto, il premier chiama l'esercito contro le manifestazioni
Mateusz Morawiecki esprime timore per l'escalation della tensione sociale
UNIONE EUROPEA
6 ore
LVMH potrà acquistare Tiffany
La Commissione europea ha concluso che la concentrazione proposta non solleverebbe problemi di concorrenza
STATI UNITI
17.09.2020 - 00:000

Risposta al Covid-19? Bollino nero agli USA, vola Angela Merkel

Un sondaggio condotto in 13 Paesi dal Pew Research Center ha bocciato la risposta degli States al coronavirus

Anche la reputazione di Trump è ai minimi storici: gli interpellati lo considerano all'ultimo posto tra i leader mondiali, in compagnia di Putin e Xi Jinping

La fiducia nel Presidente USA

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

WASHINGTON - L'immagine e la reputazione globale degli Stati Uniti, e del suo presidente Donald Trump, è crollata in seguito alla risposta statunitense al coronavirus.

Lo ha rilevato un'indagine condotta in 13 paesi partner degli USA dal Pew Research Center, un centro di ricerca indipendente che si occupa di temi, tendenze e argomenti che caratterizzano il mondo al momento. 

L'immagine degli USA - La maggioranza degli intervistati (85%) ha dichiarato che considera la risposta americana alla pandemia di Covid-19 peggiore di quella della Cina, dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), come anche dell'Unione europea (Ue) e dei loro stessi governi. A prevalere, per quanto riguarda gli USA, è l'opzione "molto male".

Al contrario, la maggior parte delle persone ha detto che l'Oms (64% delle persone) e l'Ue (57%) hanno fatto un buon lavoro, e in quasi tutte le nazioni le persone hanno dato al proprio paese dei voti positivi per il modo in cui è stata affrontata la crisi (ad eccezione di Stati Uniti e Regno Unito). Mentre relativamente in pochi trovano che la Cina abbia gestito bene la pandemia (37%), ha comunque dei voti migliori rispetto agli Stati Uniti (15%).

Il sondaggio ha rilevato anche che il livello di fiducia generale verso gli States da parte di Regno Unito, Canada, Francia, Giappone e Australia è il più basso degli ultimi due decenni, con una mediana di opzioni positive ferma al 34%. In uno solo dei paesi intervistati, ovvero la Corea del Sud, la maggioranza degli interpellati ha giudicato favorevolmente gli Stati Uniti.

L'immagine di Trump - Di conseguenza, alla domanda sull'affidabilità dei premier, la maggioranza ha dichiarato di considerare Donald Trump meno affidabile di altri leader mondiali. Le valutazioni personali di Trump sono risultate quest'anno paragonabili ai punti più bassi del mandato dell'ex presidente George W. Bush, uno dei presidenti con una reputazione tra le più basse all'esterno dei confini statunitensi.

In media, solo una persona su 5 ha dichiarato che si affiderebbe a Trump in Canada ed Europa occidentale, mentre solo 1 su 10 in Belgio, Danimarca, Francia e Germania. In generale, solo il 16% dei partecipanti ha fiducia in Trump. Il voto più alto dato al presidente tra i Paesi intervistati si è registrato in Giappone, dove un quarto degli intervistati ha dichiarato di fidarsi del tycoon.

Sono Angela Merkel (76%) ed Emmanuel Macron (64%) ad assere visti con un occhio migliore, in generale, mentre Boris Johnson ha diviso i partecipanti: lo sostengono circa la metà (48%) degli interpellati. Poco sopra Trump, si sono invece situati Putin (23%), il premier russo, e Xi Jinping (19%), della Cina.

L'analisi - È da vent'anni che il Pew Research Center conduce ricerche in 13 dei più importanti partner internazionali degli USA. Nel rapporto attuale, sono state realizzate oltre 13'000 interviste telefoniche con adulti in Australia, Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Corea del Sud, Spagna, Svezia e Regno Unito.

Il Pew Research Center ha infine voluto sottolineare che i sondaggi precedenti avevano incluso paesi come India, Israele, Kenya, Nigeria e Filippine, dove Trump aveva un rating relativamente più alto, ma che il sondaggio non poteva questa volta essere condotto in tali nazioni a causa della pandemia: avrebbe richiesto delle interviste faccia a faccia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marcello Von Platz 1 mese fa su fb
Vola? Un ex agente della STASI... di dal balcone vola
fromrussiawith<3 1 mese fa su tio
ovviamente uno che si propone la libertà dell'espressione umana, e due che la vogliono limitare non vanno bene ad un popolo che preferisce come i socialisti un sistema paternalistico semi autoritario, dove le elite gestiscono/strumentalizza un popolo per il bene e il potere (la ragione per cui le religioni sono state create, ma non Dio); la libertà richiede educazione e responsabilizzazione, lavoro su se stessi, accettazione di linee di pensiero divergenti, etc. la vita è basata sulla libertà di espressione. E come crede l'UE educare un popolo è un'impresa impossibile, meglio gestirlo come in una fattoria, li si accudisce, li si nutre, li si offre sicurezza, e se uno è curioso e cerca di andare oltre il recinto, si becca una bella scossa elettrica... Le statistiche sono molto spesso fuorvianti e inutili da sole; un analista sociale, per arrivare ad una conclusione approssimativa, ne associerebbe molte altre spesso in contrasto una con l'altra per evitare di bias cognitivi
miba 1 mese fa su tio
Ai politici, indipendentemente da chi essi siano, massima diffidenza e fiducia zero (dal momento che antepongono i loro interessi o gli interessi di chi li finanzia/appoggia agli interessi della collettività)
Maiorano Angelo Michele 1 mese fa su fb
Trump il migliore
Maurizio Scacchetti 1 mese fa su fb
Ovviamente l'apprezzamento politico non centra nulla! 😁
Enzo Scardua 1 mese fa su fb
Il peggiore !!!!!quello in mezzo.
Galium 1 mese fa su tio
Evidentemente i sondaggi danno fastidio quando le loro conclusioni sono sgradite. Vedi commenti qui sotto
Pedraita Maurizio 1 mese fa su fb
Ossignur, questi sondaggi ciofeca🙄
VECCHIOTTO 1 mese fa su tio
Un simpatico gobbetto diceva : IL POTERE LOGORA CHI NON C'È L'A !
Fabrizio Nicolucci 1 mese fa su fb
🥱
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-27 19:08:53 | 91.208.130.85