Fooby
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
CUCINARE CON FOOBY
2 gior
Delizie al forno
Più le giornate si fanno brevi e fredde, più viene voglia di starsene in casa a gustare leccornie cotte al forno
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
A proposito di avanzi
Cucini sempre troppo e l’insalata in frigo appassisce? Seguendo un paio di trucchi puoi ridurre gli sprechi
CUCINARE CON FOOBY
2 sett
Un sapore unico! Con i funghi ­incanterai i tuoi ospiti
Pioveva. Un uccello si rifugiò sotto a un porcino e chiese: «Sei un ombrello o fungi da ombrello?».
CUCINARE CON FOOBY
3 sett
Non hai ancora mai assaggiato le patate dolci? Allora è davvero giunto il momento di farlo.
La patata dolce, patata americana o batata che dir si voglia, è un «super food» delizioso e versatile. Dovremmo portarla
Paidpost
1 mese
Le curiosità dietro il caffè
Senza caffè, che risveglio sarebbe?
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Nella tenera e aromatica carne di selvaggina puoi assaporare la ricchezza della natura
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Ad ogni alimento la giusta collocazione
Nel frigorifero anche i più disordinati dovrebbero rispettare qualche regola, per migliorare la durata degli alimenti
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Cucinare è il nuovo modo di viaggiare
Un assaggio delle migliori cucine del mondo, a budget limitato.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Rendi le tue pietanze più saporite e morbide grazie alla marinatura
Calcio e grigliate sono fatti l’uno per l’altra, come cinema e popcorn.
Paidpost
1 mese
Gossip in barattolo
La bella stagione volge al termine, non perdiamo l’occasione di conservare i profumi sotto forma di marmellata
CUCINARE CON FOOBY
31.07.2020 - 07:000

Per un 1° agosto ancora più buono

Ecco cosa rende così speciali i panini del 1° agosto e come portare in tavola i nostri colori nazionali.

Per le occasioni speciali servono piatti speciali. Sicuramente l’avrà pensato anche la dirigenza dell’Associazione mastri panettieri-confettieri (PCS) che nel 1959 ha messo in vendita per la prima volta i panini del 1° agosto (cfr. ricetta). Questi dorati panini lievitati, che pesano dai 90 ai 240 grammi e con le tipiche punte ai quattro angoli, sono pian piano diventati un vero e proprio simbolo gastronomico nel nostro Paese. Decorati con le piccole bandiere svizzere, tutti gli anni aspettano i clienti affamati.

I panini del 1° agosto sono nati 68 anni dopo la decisione di festeggiare in questa data la nascita della Confederazione. Solo nel 1891, in occasione del 700° anniversario della fondazione della città di Berna e della festa dei 600 anni della Confederazione, è stato finalmente fissato il giorno ufficiale. Ma ora basta con le lezioni di storia: qui parliamo di cucina. Farcendoli per bene, renderete i vostri panini del 1° agosto ancora più speciali. Un’altra idea potrebbe essere disporre dei crostini a forma di croce svizzera su una zuppa estiva di colore rosso. O cosa ne direste di una bella (seppur non proprio tradizionalmente svizzera) insalata di pomodori e mozzarella? Utilizzando pomodorini cherry tagliati a metà e mozzarelline è possibile creare una perfetta bandiera svizzera su ogni piatto.

Svizzerissima e perfetta per le giornate calde è invece l’insalata di wurstel. In quanto salsiccia nazionale, il cervelat è naturalmente un must. Il formaggio invece dipende dal gusto personale proprio come la decisione se mantenersi su una versione tradizionale con solo wurstel e formaggio o se guarnirla anche con cetrioli, pomodori, rafano o ravanelli. Per il dessert, meglio tornare sui colori nazionali: bianco e rosso. Una torta di fragole o di lamponi guarnita con una croce svizzera di panna montata o quark farà la felicità di amici e famigliari. 


Fooby

Ricetta: Panini del 1° agosto

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-25 15:52:05 | 91.208.130.89